Come pulire la lavatrice

Come pulire la lavatrice
Scopri come pulire la lavatrice in pochi semplici passi. Vedrai, è più semplice di quanto immagini!

La pulizia della lavatrice è fondamentale per allungare la vita dell’elettrodomestico e ottenere sempre capi puliti e profumati. In questo articolo vedremo quali sono i diversi metodi per tenere pulito questo elettrodomestico e per evitare costosi interventi tecnici.

 
Come pulire la lavatrice – Esterno e oblò

L’esterno della nostra lavatrice è la parte più esposta dell’elettrodomestico ed è perfettamente lavabile. Per pulirlo basta dotarsi di un comune sgrassatore al sapone di marsiglia, prodotto molto efficace con lo sporco ostinato e nella rimozione di macchie ed aloni.

Basta bagnare un panno con la soluzione detergente e una volta finito, procedere con un panno asciutto. Se lo sporco è tenace ripetere un paio di volte l’operazione. Se si desidera optare per una soluzione fatta in casa è possibile realizzare uno sgrassatore naturale. Basta munirsi di uno spruzzino vuoto, riempirlo con acqua tiepida e aggiungere una tazzina da caffè di aceto bianco. Questo sgrassatore naturale è perfetto per rendere splendente l’esterno della nostra lavatrice, sempre utilizzando un panno bagnato e subito dopo uno asciutto.

Per quanto riguarda l’oblo invece, pulire con uno sgrassatore da tutte le impurità e dalla polvere presente e procedere alla pulizia del vetro con un semplice prodotto lavavetri. Qui l’alternativa al lavavetri è l’alcol denaturato.

 
Come pulire la lavatrice – Filtro

Il filtro della lavatrice è dove si accumula ogni sorta di impurità e residui provenienti dai nostri vestiti. La sua pulizia garantisce vita serena alla nostra lavatrice e la sua regolare pulizia è fondamentale. Puoi accedere al filtro molto facilmente, generalmente si trova in basso a destra e si presenta come uno sportellino apribile senza viti o pomelli. Ricordati solamente di mettere degli stracci per terra, perché una volta estratto il filtro, uscirà dell’acqua. Una volta estratto il filtro, mettilo in ammollo in una bacinella di acqua tiepida e aggiungi uno sgrassatore. Attendi un paio d’ore ed il gioco è fatto, risciacqua il filtro e reinseriscilo.

 
Come pulire la lavatrice – Guarnizioni

Le guarnizioni si trovano all’ingresso del cestello e anche queste accumulano dello sporco, proveniente dall’acqua sporca di risciacquo. In questo caso utilizza uno sgrassatore direttamente sulle parti da trattare, lascialo agire per 10-15 minuti. Utilizza un panno o un rotolo di scottex per rimuovere i residui.

 
Come pulire la lavatrice – Cestello

Anche se il cestello è studiato per far scivolare via qualsiasi impurità, è sempre bene procedere alla pulizia anche di questa componente.  Per ottenere un cestello pulito basterà fare un lavaggio a vuoto, con una garza di raso ben chiuso, con una miscela di 50 grammi di sale, 50 grammi di bicarbonato e qualche goccia di aceto bianco. Questa sorta di pallina fai da te, renderà il nostro cestello pulito e contribuirà ad eliminare il calcare presente lungo il percorso dell’acqua.

 
Come togliere odori

Se la tua lavatrice o i capi lavati emanano cattivo odore, questo può essere dovuto a guarnizioni sporche, filtro intasato o ristagni d’acqua. Tuttavia, una delle cause più frequenti dei cattivi odori sono imputabili al collegamento vaschetta / cestello / scarico, dove si depositano i residui di detersivo.

Il problema è di facile soluzione: basta utilizzare la già citata garza di raso con cui creare due sacchettini: uno con dentro 150 grammi di sale, 150 grammi di bicarbonato ed un bicchierino da caffè di aceto ed uno dalle dosi dimezzate. Riponi un sacchetto dentro il vano della vaschetta relativa al detersivo (quello grande) , ed uno dentro il vano ammorbidente. Un lavaggio di questo tipo (ovviamente a lavatrice scarica di biancheria) una volta al mese, eliminerà qualsiasi tipo di cattivo odore e ne preverrà la formazione.

La tua lavatrice da ancora problemi o semplicemente hai dei dubbi e preferisci lasciare che sia un professionista a metterci le mani? Richiedi subito un tecnico specializzato su ShoesOff!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Potrebbe interessarti