Come ristrutturare un rustico

Home  ›  Blog  ›  Come ristrutturare un rustico (2023)

Come ristrutturare un rustico (2023)

Scopri come ristrutturare un rustico e quali sono i principali fattori da considerare se desideri effettuare questa operazione

Ricevi subito fino a tre preventivi su misura per te!

Valutazione media delle imprese

4,9
Rated 4,9 out of 5
(360)

Realizza il tuo progetto con ShoesOff!

Ricevi gratuitamente fino a tre preventivi da professionisti verificati

Indice

Come ristrutturare un rustico Informazioni generali

Se sei in possesso di un vecchio casolare o stai considerando di acquistarne uno, in questo articolo vedremo insieme come ristrutturare un rustico.

Per portare a termine questo progetto con successo ti consigliamo di prendere in considerazione i seguenti aspetti:

  • Valutare la struttura esistente: Prima di ogni cosa, è fondamentale valutare la solidità strutturale del rustico. Assicurati che le fondamenta, i muri portanti e il tetto siano in buone condizioni. Spesso, i rustici necessitano di importanti lavori di restauro strutturale.
  • Mantenere le caratteristiche originali: Uno degli aspetti più affascinanti dei rustici è la loro storia. Cerca di preservare elementi come travi in legno, pietre a vista, camini antichi e pavimenti in cotto. Questi dettagli aggiungono carattere e fascino, creando un legame con il passato.
  • Modernizzare gli impianti: Mentre è importante preservare il carattere storico, è altrettanto fondamentale adattarsi alle nuove tecnologie. Ciò include l’installazione di un sistema di riscaldamento efficiente, il rifacimento degli impianti idraulici ed elettrici e l’isolamento termico per massimizzare l’efficienza energetica.
  • Illuminazione e aperture: I rustici tendono ad avere interni bui per via delle loro piccole finestre. Valuta la possibilità di ingrandire le aperture esistenti o di aggiungere nuove finestre per massimizzare l’ingresso di luce naturale. Scegli sistemi di illuminazione che esaltino la bellezza degli interni.
  • Scegliere materiali e colori appropriati: Nella scelta dei materiali, prediligi quelli che rispettano lo stile rustico, come legno, pietra, ferro battuto e cotto. Per i colori, opta per tonalità naturali e terrose che si armonizzino con l’ambiente circostante.
  • Creare spazi vivibili all’esterno: Non trascurare gli spazi esterni. Terrazze, pergolati e giardini possono diventare estensioni naturali della casa, offrendo spazi ideali per relax e intrattenimento. Utilizza materiali e piante che si integrino con il paesaggio circostante.
  • Sostenibilità: Nel ristrutturare un rustico, considera soluzioni sostenibili. Ciò può includere l’utilizzo di materiali riciclati, il recupero dell’acqua piovana, l’installazione di pannelli solari o l’utilizzo di sistemi di riscaldamento a biomassa.

 

Come ristrutturare un rustico — Tipologie di interventi

Quando ci si interroga su come ristrutturare un rustico sicuramente è importante valutare la tipologia di interventi necessari per portare a termine questo progetto. In questo paragrafo ti elenchiamo le varie tipologie di lavorazioni che solitamente vengono svolte in questo contesto.

  • Consolidamento strutturale: Il primo passo è una valutazione strutturale dettagliata. Questo include il controllo delle fondamenta, dei muri portanti, del tetto e delle travi. Spesso, i rustici richiedono interventi di consolidamento strutturale per garantire la sicurezza e la stabilità dell’edificio. 
  • Ristrutturazione del tetto: Il tetto è un elemento fondamentale in un rustico. La ristrutturazione può variare dalla sostituzione di tegole rotte o mancanti fino alla ricostruzione del tetto. È fondamentale assicurarsi che il tetto sia impermeabile e ben isolato per garantire efficienza energetica e comfort.
  • Restauro dei muri esterni: Il restauro può includere la pulizia e la riparazione delle pietre o dei mattoni, oltre all’intonacatura dove necessario. Mantenere l’aspetto originale del rustico, utilizzando tecniche e materiali tradizionali, è essenziale per preservare il suo carattere.
  • Rifacimento degli impianti: Gli impianti elettrici e idraulici in un rustico spesso necessitano di un aggiornamento per rispettare gli standard moderni e garantire la sicurezza. 
  • Isolamento: Migliorare l’efficienza energetica è fondamentale. Questo comprende l’isolamento delle pareti, del tetto e dei pavimenti. 
  • Sostituzione pavimento: Spesso, i pavimenti esistenti possono essere danneggiati. Scegliere il materiale giusto è fondamentale per mantenere l’aspetto tradizionale. Materiali come il cotto, la pietra naturale o il legno sono scelte popolari che si armonizzano molto bene con lo stile del rustico.
  • Rivestimento pareti: Il rivestimento delle pareti è un altro aspetto importante da considerare. Questo passaggio non riguarda solo l’estetica, ma anche l’isolamento e la protezione delle strutture murarie. Per mantenere l’autenticità, si può optare per intonaci a base di calce o argilla, che si integrano bene con la struttura esistente e offrono benefici in termini di traspirabilità e regolazione dell’umidità. In alternativa, si può scegliere di lasciare alcune pareti con la pietra a vista.
  • Ristrutturazione esterni: La ristrutturazione può includere il restauro di muri a secco, la creazione di giardini, terrazze e pergolati.

 

Come ristrutturare un rustico in economia

Se hai un budget limitato, in questo paragrafo ti forniamo alcuni consigli su come ristrutturare un rustico in economia senza compromettere la qualità.

  • Pianificazione e budget: La pianificazione accurata è la chiave per evitare spese inutili. Stabilisci un budget chiaro e realistico all’inizio del progetto.
  • Fai-da-Te dove possibile: Valuta quali lavori puoi fare da te. Attività come la pittura, piccoli lavori in legno, e persino l’installazione di pavimenti possono essere gestiti senza la necessità di professionisti, a patto che tu abbia le competenze necessarie. Tuttavia, per lavori strutturali o impianti, è consigliabile consultare gli esperti.
  • Riciclo e recupero materiali: Uno dei modi migliori per risparmiare è riutilizzare materiali. Spesso, i rustici vengono smantellati con materiali ancora utilizzabili, come mattoni, tegole, travi in legno o pavimenti. 
  • Mantenere elementi originali: Conservare caratteristiche originali non solo preserva il carattere del rustico, ma può anche essere economico. Ripristina piuttosto che sostituire, dove possibile. Elementi come travi in legno, camini in pietra e pavimenti in cotto possono essere restaurati senza incorrere in costi elevati.
  • Focalizzarsi sulle priorità: Concentrati sugli aspetti più importanti del restauro. Spesso, investire in un buon isolamento e in sistemi di riscaldamento efficienti può ridurre i costi a lungo termine. Inizia dai lavori strutturali prima di passare agli aspetti estetici.
  • Ottimizzazione dell’illuminazione: L’illuminazione gioca un ruolo cruciale nell’aspetto di una casa. Usa luci LED per risparmiare energia e scegli lampade e sistemi di illuminazione economici ma d’effetto. L’uso strategico di specchi può anche aiutare a diffondere la luce naturale, riducendo la necessità di illuminazione artificiale durante il giorno.

 

Conclusione

Quando si decide di ristrutturare un rustico, ogni passo, dalla valutazione strutturale alla scelta dei materiali, dal rifacimento degli impianti al rivestimento delle pareti, contribuisce a trasformare un vecchio edificio in una dimora moderna e confortevole, ricca di carattere e fascino.

Come abbiamo visto nei precedenti paragrafi esistono infiniti modi di ristrutturare un rustico, quindi, prima di procedere con l’inizio dei lavori è fondamentale aver ben chiaro il budget a propria disposizione in modo da capire a cosa dare priorità.

 

Come risparmiare

La ristrutturazione di un rustico è un’operazione delicata che va affidata a ditte esperte.

Se non sai a quale professionista/ditta rivolgerti oppure i preventivi che hai ricevuto non ti hanno convinto, su ShoesOff potrai trovare professionisti con anni di esperienza alle spalle, pronti a garantirti un servizio di qualità al prezzo giusto.

I professionisti iscritti su ShoesOff eseguono sopralluoghi e preventivi gratuiti, andando incontro alle tue necessità economiche e progettuali. Potrai contare su di loro non solo per la realizzazione dei lavori ma anche per qualsiasi consulenza in materia. Tutto questo è indirizzato a fornirti un servizio di qualità, personalizzato e al giusto prezzo.

Pubblica il tuo progetto su ShoesOff e ti metteremo in contatto con un elenco personalizzato di imprese verificate, appositamente selezionate per il lavoro che hai richiesto (in base alla posizione, budget ed esperienza con lavori come il tuo).

Il team di ShoesOff sarà al tuo fianco per rispondere alle tue domande, aiutarti a confrontare le offerte e ad assumere la ditta migliore per il tuo progetto, senza alcun costo.

Le imprese su ShoesOff sono verificate dal nostro team e vengono valutate in base all’esperienza nel settore, qualità dei lavori svolti e recensioni di vecchi clienti.

Potrebbe interessarti
Quanto costa ristrutturare un bagno (2023)
Controsoffitto in cartongesso: Prezzi ed info (2023)
Ristrutturazione bagno: Preventivi ed info (2023)
Sostituzione vasca con doccia: Prezzi ed info (2023)
Quanto costa ristrutturare casa (2023)
27 idee per ristrutturare casa (2023)

Realizzare il tuo progetto con ShoesOff è semplice e gratuito

1

Entra in contatto con le migliori ditte per il tuo progetto

Pubblica il tuo progetto per ottenere la tua lista personalizzata di imprese verificate da ShoesOff che sono più idonee per il lavoro richiesto.

2
Ricevi rapidamente una o più offerte su misura per te

Ottieni fino a 3 preventivi dalle ditte selezionate e approfitta del nostro servizio gratuito di consulenza per valutare i tuoi preventivi.

3
Stabilisci l'inizio lavori con la ditta e ristruttura senza paura!

Il team di ShoesOff è presente per assicurarsi il successo della tua ristrutturazione. Siamo sempre al tuo fianco pronti ad offrirti assistenza qualora ne avessi bisogno.

error:
Registrazione Cliente [Form Generico - Servizio]
Come possiamo contattarti?
Non preoccuparti, i tuoi contatti verranno condivisi solo con le ditte interessate alla tua richiesta di preventivo.