Posa parquet su pavimento esistente: Costo e informazioni

Posa parquet su pavimento esistente
Scopri quanto costa posare il parquet su un pavimento esistente, quali sono le principali tipologie di pavimento in legno ed altre informazioni utili

In questo articolo scoprirai quanto costa la posa parquet su pavimento esistente, quali sono le principali tipologie di pavimento in legno disponibili in commercio, quando si può effettuare questa operazione e molto altro!

 

I pavimenti in legno donano alla casa un aspetto pregiato ed elegante. Grazie a tonalità e tipologie variegate, la scelta è davvero ampia. Tuttavia, il parquet ha un costo al mq non indifferente. Per questa ragione, in commercio è possibile trovare diversi materiali che ne riproducono l’effetto o dei prefinti, con un costo inferiore, più facili da installare e manutenere.

 

Esistono due tipologie principali di pavimenti in legno: il parquet in legno massello e il parquet lamellare o prefinito.

 

Il parquet in legno massello si ricava direttamente dai tronchi e ricavando sezioni delle dimensioni/spessore desiderato.

 

Il parquet lamellare o prefinito si ricava dagli scarti del legname lavorato ed è quindi più economico.

 

Posa parquet su pavimento esistente

Uno dei principali vantaggi del parquet è la possibilità di essere posato su un pavimento preesistente. Questo implica un secondo vantaggio: il risparmio sui costi di smantellamento del vecchio pavimento e sulla manodopera. Senza contare che quando si posa il parquet senza rimuovere il pavimento sottostante, si può donare un nuovo aspetto alla propria abitazione in poco tempo.

 

Fondamentale per questa operazione, è lo stato del pavimento esistente:

  • Non deve essere disconnesso o irregolare
  • Deve essere ben incollata al suolo
  • Deve esser ben livellata orizzontalmente
  • Non vi devono essere dislivelli
  • Non deve scricchiolare
  • Muoversi
  • Presentare rigonfiamenti

 

Tipologie di posa del parquet

La posa di un parquet sul pavimento esistente ha prezzi variabili a seconda del tipo di posa, che può essere:

  • Chiodata: per questa tecnica, la più antica e costosa, è necessario l’impiego di doghe spesse almeno 1,8 cm e uno strato di legno per poter fissare i chiodi.
  • Incollata: posa eseguita grazie a colle speciali applicate sul pavimento preesistente, non è necessario uno strato intermedio. Questa tecnica è quella ideale per la posa di un parquet in legno massello.
  • Flottante: Ideale per il parquet prefinito, la posa del parquet flottante, o “galleggiante” non utilizza di chiodi, colle, o altri supporti. Consiste nell’appoggiare il parquet sulla base agganciando i listelli grazie ad incastri maschio-femmina. Per garantire l’insonorizzazione, la protezione dall’umidità e l’isolamento termico, tra i listelli di legno ed il vecchio pavimento viene posto del materiale isolante. Essendo una posa ad incastro, il consiglio è quello di optare per liste di grandi dimensioni e quindi più pesanti, così da ridurre al minimo il movimento.

 

Se il pavimento sottostante è pregiato l’opzione migliore per la posa è quella flottante: si posa uno strato di tessuto isolante funzionale per far aderire i listoni al piano di posa, evitando così la formazione di vuoti che possono danneggiare il parquet e amplificare i rumori da calpestio.

 

Se non hai necessità di preservare il pavimento sottostante, potrai optare per la posa incollata. Attenzione però, alcune tipologie di parquet prefinito non sono compatibili con questo tipo di posa!

 

Un’altra cosa a cui prestare attenzione è che se vuoi posare il parquet su un pavimento esistente, la quota iniziale si alzerà di 1-1,5 cm, è quindi fondamentale che durante il sopralluogo il professionista controlli il livello degli infissi.

 

Posare il parquet sul parquet esistente

È assolutamente possibile posare un parquet su un vecchio parquet. Se vuoi posare un nuovo parquet su quello vecchio, è necessario che questo sia piano, liscio e senza rigonfiamenti. Qualora alcuni listelli siano danneggiati, andranno sostituiti. Perché posare un parquet senza rimuovere quello vecchio? Perché questa operazione aumenta l’isolamento termoacustico e permette di risparmiare sul costo dello smaltimento e della manodopera (tra i 5 e i 10 euro al mq).

 

Come scegliere il parquet da mettere sopra al pavimento

Oltre al fattore estetico, sicuramente fondamentale, per scegliere la giusta tipologia di parquet è importante:

  • Verificare l’umidità del sottofondo
  • Tenere presente la destinazione d’uso della stanza
  • Verificare l’esposizione alla luce solare

 

Perché fare questo tipo di considerazioni?

Per esempio, i pavimenti di piastrelle che presentano macchie scure sulle fughe o segni di umidità sono incompatibili con i pavimenti in legno. In cucina, nel bagno, e in tutti gli ambienti soggetti ad usura è meglio scegliere una tipologia di legno stabile e resistente, come il teak o il rovere. Nel caso in cui la stanza sia esposta a una forte luce solare, il teak è sconsigliato, poiché tende ad ossidarsi e a cambiare colore. Se non sai orientarti nella scelta del giusto parquet, il professionista saprà guidarti e consigliarti la scelta più opportuna, tenendo in considerazione gli aspetti tecnici e il fattore estetico.

 

Posa parquet su pavimento esistente — Prezzi medi

Il costo della posa del parquet sopra il vecchio pavimento parte da 10 euro al mq per legno laminato e 30 euro al mq per legno massello. Il costo finale varia a seconda della posa: quella a “spina di pesce” o quella a “fascia e bindello” ha un costo superiore rispetto alla diritta a tolda di nave o alla diritta accostata standard.

 

Vediamo nel dettaglio qualche esempio:

 

Prezzi materiale (al mq) Da A
Legno laminato 10,00€ 15,00€
Legno massello 30,00€ 40,00€
Prezzi per tipologia di posa (al mq) Da A
Diritta a tolda di nave 20,00€ 30,00€
Diritta accostata standard 20,00€ 30,00€
Spina di pesce francese 25,00€ 35,00€
Spina di pesce all’italiana 25,00€ 35,00€
Fascia e bindello 30,00€ 40,00€
Spina di pesce ungherese 30,00€ 40,00€

 

 

Vuoi posare il parquet su un vecchio pavimento? Su ShoesOff abbiamo selezionato i migliori professionisti di Roma per garantirti un servizio di qualità al prezzo giusto.

Effettua una richiesta su ShoesOff, è gratis e senza impegno!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email

Potrebbe interessarti

Perché ShoesOff

Soluzione a 360°​

La soluzione per tutti i problemi relativi al mondo domestico in un unico posto
Partner Selezionati​
Abbiamo esaminato centinaia di professionisti e selezionato solo i migliori tramite referenze e interviste di persona
Assistenza Dedicata​​
Il nostro team ti seguirà prima, durante e al termine dell'intervento così da assicurarci che tutto vada per il verso giusto
Soluzione Personalizzata
Compariamo i preventivi dei nostri partner per fornirti la soluzione più adatta alle tue necessità