Costruire una casa in bioedilizia prezzi

Home  ›  Blog  ›  Costruire una casa in bioedilizia: Prezzi ed info (2023)

Costruire una casa in bioedilizia: Prezzi ed info (2023)

Scopri quanto costa costruire una casa in bioedilizia e quali fattori influenzano il prezzo finale di questa operazione

Ricevi subito fino a tre preventivi su misura per te!

Valutazione media delle imprese

4,9
Rated 4,9 out of 5
(360)

Realizza il tuo progetto con ShoesOff!

Ricevi gratuitamente fino a tre preventivi da professionisti verificati

Indice

Costruire una casa in bioedilizia: Prezzi ed info — Informazioni generali

La bioedilizia non è solo un approccio all’edilizia che punta a minimizzare l’impatto ambientale, ma rappresenta anche una soluzione che può migliorare la qualità della vita all’interno delle nostre case. In questo articolo, scopriremo cosa significa costruire una casa in bioedilizia, quali sono i materiali e le tecnologie utilizzate, e quanto potrebbe costare costruire una casa in bioedilizia. 

 

Costruire una casa in bioedilizia: Prezzi ed info — Fattori di costo

Il costo per costruire una casa in bioedilizia oscilla tra 1.500€ e 4.000€ al metro quadro.

I fattori principali che influenzano i costi di costruzione di una casa in bioedilizia sono i seguenti:

  • Dimensioni e complessità del progetto: La dimensione della casa e la complessità del suo design influenzeranno direttamente i costi. Le case più grandi e con design personalizzati richiederanno più tempo e risorse per essere costruite, aumentando di conseguenza i costi.
  • Scelta dei materiali: I materiali utilizzati in una casa in bioedilizia possono variare notevolmente in termini di costo. Materiali di alta qualità e sostenibili sono generalmente più costosi rispetto ai materiali tradizionali. 
  • Efficienza energetica: La bioedilizia si concentra sull’efficienza energetica, il che può comportare l’uso di tecnologie avanzate come pannelli solari, sistemi di riscaldamento e raffreddamento ad alta efficienza, isolamento di alta qualità e finestre a bassa emissività. 
  • Certificazioni e normative: Ottenere certificazioni di sostenibilità o conformarsi a normative specifiche può comportare costi aggiuntivi. Tuttavia, queste certificazioni possono aumentare il valore e l’attrattiva della casa sul mercato.
  • Stato del terreno e preparazione del sito: Il terreno su cui verrà costruita la casa può richiedere lavori di preparazione speciali, come la rimozione di alberi o la messa in opera di fondamenta speciali. Questi costi possono variare a seconda delle condizioni del terreno.

 

Di seguito ti elenchiamo le principali tipologie di interventi svolti per costruire una casa in bioedilizia con i relativi prezzi.

  • Isolamento termico e acustico: Questo intervento prevede l’aggiunta di isolamento termico ad alta efficienza nelle pareti, nel tetto e nel pavimento. Il costo per questo intervento può oscillare tra 3.000 e 10.000 euro.
  • Sistemi di condizionamento: Installazione di sistemi di riscaldamento a fonti rinnovabili (come pompe di calore geotermiche o pannelli solari termici) e sistemi di raffreddamento passivo.  I costi variano in base al tipo di sistema scelto, ma possono essere compresi tra 10.000 e 30.000 euro.
  • Finestre ad alte prestazioni: Installazione di finestre a bassa emissività e vetrate ad alte prestazioni per migliorare l’isolamento termico e l’efficienza energetica. Le finestre di alta qualità possono rappresentare una spesa significativa, con costi che vanno da 200 a 800 euro per ciascuna finestra, a seconda delle dimensioni e del tipo di vetro.
  • Tetto verde o copertura vegetale: La creazione di un tetto verde o una copertura vegetale consente di migliorare l’isolamento termico e promuovere la biodiversità. I costi dipendono dalle dimensioni del tetto e dalla scelta delle piante, ma in media possono variare da 50 a 200 euro per metro quadro.
  • Pannelli solari fotovoltaici: I costi variano in base alla dimensione del sistema e alla quantità di pannelli installati, ma possono arrivare a raggiungere anche diverse decine di migliaia di euro. 

 

Di seguito a seconda delle sue dimensioni, ti forniamo i prezzi medi a corpo per costruire una casa in bioedilizia.

  • Costruire casa di 70 mq in bioedilizia: Il prezzo medio per realizzare una casa di questo tipo è di 210.000 euro.
  • Costruire casa di 100 mq in bioedilizia: Il prezzo medio per realizzare una casa di questo tipo è di 290.000 euro.
  • Costruire casa di 150 mq in bioedilizia: Il prezzo medio per realizzare una casa di questo tipo è di 400.000 euro.
  • Costruire casa di 200 mq in bioedilizia: Il prezzo medio per realizzare una casa di questo tipo è di 450.000 euro.
  • Costruire casa di 300 mq in bioedilizia: Il prezzo medio per realizzare una casa di questo tipo è di 500.000 euro.

 

Questi sono i principali fattori che incidono maggiormente sui costi per costruire una casa in bioedilizia. Se vuoi saperne di più effettua una richiesta su ShoesOff. Potrai scegliere se ricevere un preventivo di massima o se organizzare un sopralluogo con uno dei professionisti della nostra rete per un preventivo dettagliato, il servizio è gratuito e senza impegno!

 

Costruire una casa in bioedilizia: Prezzi ed info — Tabella prezzi

 

Prezzi medi Da A
Costruire casa in bioedilizia 1.500 €/mq 4.000 €/mq
Sistema di condizionamento 10.000 € 30.000 €
Tetto verde 50 €/mq 200 €/mq

 

NB: I prezzi forniti sono frutto di stime, per conoscere i prezzi per costruire una casa in bioedilizia nel tuo caso specifico, effettua una richiesta gratuita e senza impegno su ShoesOff

 

Quanto può durare una casa in bioedilizia?

La durata di una casa in bioedilizia è una delle domande più frequenti per chi sta valutando l’investimento in un edificio sostenibile. In generale, una casa costruita secondo i principi della bioedilizia può avere una durata estremamente lunga, spesso superiore a quella di una casa tradizionale.

Questo è dovuto in gran parte alla scelta di materiali di alta qualità e all’attenzione per i dettagli nella costruzione. I materiali naturali come il legno, il sughero e la pietra, spesso utilizzati in bioedilizia, possono resistere all’usura del tempo molto bene, pur mantenendo la loro resistenza e stabilità strutturale.

Inoltre, l’adozione di tecniche costruttive avanzate e sistemi di manutenzione adeguati può garantire che una casa in bioedilizia mantenga le sue prestazioni ecologiche e la sua durata nel tempo. 

 

Come riscaldare una casa in bioedilizia?

La bioedilizia è una scelta ecologica che si concentra sulla sostenibilità e sull’efficienza energetica, ma cosa succede quando arriva l’inverno e devi riscaldare la tua casa in modo confortevole?

Contrariamente a quanto si possa pensare, le case in bioedilizia offrono molte opzioni per il riscaldamento, che possono essere altrettanto efficaci quanto ecologiche. 

  • Isolamento termico di alta qualità: Una delle chiavi per il riscaldamento efficace di una casa in bioedilizia è l’isolamento termico. Questo non solo mantiene il calore all’interno, ma riduce anche la necessità di riscaldamento costante. Materiali come la lana di pecora, il sughero e i pannelli isolanti a base di fibra di legno sono spesso utilizzati nelle case in bioedilizia per garantire un’eccellente tenuta termica. Un buon isolamento può ridurre notevolmente il consumo energetico e i costi di riscaldamento.
  • Sistemi di riscaldamento a fonti rinnovabili: Una delle caratteristiche distintive delle case in bioedilizia è l’uso di fonti rinnovabili per il riscaldamento. I sistemi come le pompe di calore geotermiche, i pannelli solari termici e le stufe a biomassa sono popolari in questo contesto. Le pompe di calore geotermiche sfruttano l’energia termica del terreno sottostante per riscaldare la casa in modo efficiente. I pannelli solari termici catturano il calore del sole per il riscaldamento dell’acqua e dell’aria. Le stufe a biomassa utilizzano materiali organici come pellet di legno o cippato di legno come combustibile, fornendo un riscaldamento sostenibile.
  • Recupero del calore: I sistemi di recupero del calore sono un elemento comune nelle case in bioedilizia. Questi sistemi catturano il calore prodotto da elettrodomestici, illuminazione e altri dispositivi e lo riciclano per il riscaldamento dell’aria che entra nella casa. Questo non solo riduce il consumo energetico, ma migliora anche la qualità dell’aria interna.
  • Ventilazione controllata: Una corretta ventilazione è essenziale per mantenere una buona qualità dell’aria interna e per evitare la condensa. Nelle case in bioedilizia, i sistemi di ventilazione controllata assicurano un flusso d’aria adeguato senza disperdere eccessivamente il calore. Questi sistemi possono essere dotati di recuperatori di calore per massimizzare l’efficienza energetica.
  • Zonizzazione e termostati intelligenti: La zonizzazione consente di suddividere la casa in aree separate, ciascuna con il proprio sistema di riscaldamento controllato da termostati intelligenti. Questo significa che è possibile riscaldare solo le zone effettivamente utilizzate, riducendo gli sprechi. I termostati intelligenti consentono la programmazione e il controllo da remoto, ottimizzando ulteriormente l’efficienza energetica.

 

Quali sono i materiali più comuni usati nella bioedilizia?

In questo paragrafo, vediamo da vicino quali sono i materiali comunemente utilizzati nella bioedilizia.

  • Legno: Il legno è uno dei materiali più iconici e ampiamente utilizzati nella bioedilizia. È rinnovabile, biodegradabile e ha una bassa impronta di carbonio. Il legno può essere impiegato per la struttura portante dell’edificio, le pareti, i pavimenti, i tetti e molto altro. Le case in legno possono essere altamente efficienti dal punto di vista energetico e offrono un ambiente interno salubre grazie alla regolazione naturale dell’umidità.
  • Bambù: Il bambù è un altro materiale naturale ampiamente utilizzato nella bioedilizia. Cresce rapidamente, è resistente e ha una grande capacità di assorbire anidride carbonica. Il bambù può essere utilizzato per pavimenti, pareti, tetti e persino per la costruzione di strutture portanti. 
  • Sughero: Il sughero è noto per le sue proprietà isolanti eccezionali ed è spesso utilizzato nella bioedilizia per l’isolamento termico e acustico. 
  • Calcestruzzo cellulare: Il calcestruzzo cellulare è un materiale da costruzione che combina cemento, sabbia, cenere di carbone e aria. È leggero, isolante e resistente al fuoco, rendendolo una scelta popolare nella bioedilizia. È spesso utilizzato per la costruzione di pareti e per l’isolamento termico delle fondamenta.
  • Terra cruda: La terra cruda è un materiale da costruzione antico ma altamente sostenibile. Consiste nell’uso di argilla, sabbia e paglia per creare mattoni o intonaci. Questo materiale è ecologico, ha eccellenti proprietà termiche e può contribuire a regolare l’umidità interna. 
  • Materiali riciclati: La bioedilizia promuove anche l’uso di materiali riciclati o recuperati, come legno proveniente da vecchi edifici o metallo recuperato da scarti industriali. Questi materiali riducono il consumo di risorse naturali e contribuiscono alla riduzione dei rifiuti.

 

La bioedilizia è più costosa della costruzione tradizionale?

Mentre l’investimento iniziale può essere più alto a causa dei materiali sostenibili e delle tecnologie ecologiche, i costi operativi ridotti e i benefici a lungo termine, come minori bollette energetiche e una migliore qualità dell’aria interna, possono equilibrare o addirittura superare la differenza iniziale di costo.

 

Conclusione

In conclusione possiamo dire che il costo per costruire una casa in bioedilizia in media oscilla tra 1.500€ e 4.000€ al metro quadro.

I fattori principali che influenzano i costi per questo intervento sono i seguenti:

  • Dimensioni e complessità del progetto
  • Scelta dei materiali
  • Efficienza energetica
  • Certificazioni e normative
  • Stato del terreno e preparazione del sito

 

Costruire una casa in bioedilizia: Prezzi ed info — Come risparmiare

La costruzione di una casa in bioedilizia è un’operazione delicata che va affidata a ditte esperte.

Se non sai a quale professionista/ditta rivolgerti oppure i preventivi che hai ricevuto non ti hanno convinto, su ShoesOff potrai trovare professionisti con anni di esperienza alle spalle, pronti a garantirti un servizio di qualità al prezzo giusto.

I professionisti iscritti su ShoesOff eseguono sopralluoghi e preventivi gratuiti, andando incontro alle tue necessità economiche e progettuali, potrai contare su di loro non solo per la realizzazione dei lavori ma anche per qualsiasi consulenza in materia. Tutto questo è indirizzato a fornirti un servizio di qualità, personalizzato e al giusto prezzo. Non sei convinto? Leggi le recensioni lasciate dai nostri clienti!

Pubblica il tuo progetto su ShoesOff e ti metteremo in contatto con un elenco personalizzato di imprese verificate, appositamente selezionate per il lavoro che hai richiesto (in base alla posizione, budget ed esperienza con lavori come il tuo).

Il team di ShoesOff sarà al tuo fianco per rispondere alle tue domande, aiutarti a confrontare le offerte e ad assumere la ditta migliore per il tuo progetto, senza alcun costo.

Le imprese su ShoesOff sono verificate dal nostro team e vengono valutate in base all’esperienza nel settore, qualità dei lavori svolti e recensioni di vecchi clienti.

Potrebbe interessarti
Ristrutturazione bagno: Preventivi ed info (2023)
Quanto costa ristrutturare casa (2023)
Controsoffitto in cartongesso: Prezzi ed info (2023)
Sostituzione vasca con doccia: Prezzi ed info (2023)
27 idee per ristrutturare casa (2023)
Quanto costa ristrutturare un bagno (2023)

Realizzare il tuo progetto con ShoesOff è semplice e gratuito

1

Entra in contatto con le migliori ditte per il tuo progetto

Pubblica il tuo progetto per ottenere la tua lista personalizzata di imprese verificate da ShoesOff che sono più idonee per il lavoro richiesto.

2
Ricevi rapidamente una o più offerte su misura per te

Ottieni fino a 3 preventivi dalle ditte selezionate e approfitta del nostro servizio gratuito di consulenza per valutare i tuoi preventivi.

3
Stabilisci l'inizio lavori con la ditta e ristruttura senza paura!

Il team di ShoesOff è presente per assicurarsi il successo della tua ristrutturazione. Siamo sempre al tuo fianco pronti ad offrirti assistenza qualora ne avessi bisogno.

error:
Registrazione Cliente [Form Generico - Servizio]
Come possiamo contattarti?
Non preoccuparti, i tuoi contatti verranno condivisi solo con le ditte interessate alla tua richiesta di preventivo.