Migliori robot per piscina

Home  ›  Blog  ›  Gli 8 migliori robot per piscina del 2023: Guida all’acquisto

Gli 8 migliori robot per piscina del 2023: Guida all’acquisto

Scopri quali sono i migliori robot per piscina, quali sono le caratteristiche distintive di ciascun modello e come scegliere tra le diverse tipologie.

Indice

Introduzione

I robot per piscina sono dispositivi automatici progettati per semplificare la pulizia e la manutenzione delle piscine. Questi innovativi strumenti sono diventati molto popolari tra i proprietari di piscine, in quanto offrono un modo efficiente ed efficace per tenere pulita l’acqua e rimuovere sporco, detriti e foglie.

In questo articolo, mostreremo i migliori modelli del 2023 ed esploreremo i dettagli sul funzionamento dei robot per piscina, come scegliere il modello migliore e molto altro.

 

Migliori robot per piscina del 2023

 

Bestway 58620 Robot Per Pulizia Piscina Aquaglide

 

 

Il Bestway 58620 è progettato per pulire sia il fondo che le pareti della piscina, garantendo una pulizia accurata e profonda. Dotato di spazzole rotanti, il robot rimuove efficacemente lo sporco, i detriti e le alghe da tutte le superfici. La sua funzione di navigazione intelligente gli consente di muoversi senza intoppi nella piscina, evitando ostacoli come scale o barche gonfiabili.

Inoltre, questo robot per pulizia è facile da usare, grazie ad un semplice pulsante di avvio e arresto. È adatto a piscine di dimensioni medie e grandi ed è alimentato da un cavo di alimentazione collegato a una presa esterna. Con la sua affidabilità e prestazioni di pulizia efficienti, il Bestway 58620 Robot per Pulizia Piscina Aquaglide offre un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Pro:

  • Pulizia accurata del fondo e delle pareti della piscina
  • Spazzole rotanti per rimuovere lo sporco e le alghe
  • Navigazione intelligente per evitare ostacoli
  • Adatto a piscine di dimensioni medie e grandi
  • Ottimo rapporto qualità-prezzo

 

WYBOT Robot Piscina Cordless 80mq

                               

 

Il WYBOT Robot Piscina Cordless 80mq è un’opzione innovativa per la pulizia delle piscine, senza la necessità di cavi o collegamenti esterni. Questo robot senza fili è dotato di doppio motore per garantire una potente aspirazione e una pulizia efficace del fondo della piscina.

Con una durata della batteria di 100 minuti, può coprire fino a 80mq di superficie. Il suo design compatto e leggero consente una facile manovrabilità e la pulizia delle piscine fuori terra e interrate a fondo piatto.

Pro:

  • Senza cavi o collegamenti esterni
  • Doppio motore per un’aspirazione potente
  • Batteria a lunga durata di 100 minuti
  • Copre fino a 80mq di superficie
  • Design compatto e leggero per una facile manovrabilità
  • Adatto a piscine fuori terra e interrate a fondo piatto

 

Intex Pulitore automatico per piscina Zx300 Deluxe

 

 

L’Intex Pulitore automatico per piscina Zx300 Deluxe è una scelta affidabile per mantenere la tua piscina pulita e priva di detriti. Con il suo sistema di aspirazione automatico, il robot raccoglie sporco, foglie e altri detriti, lasciando la tua piscina sempre pulita.

È facile da installare e da utilizzare e basta semplicemente collegarlo alla pompa di filtrazione esistente. L’Intex Pulitore automatico per piscina Zx300 Deluxe è adatto per piscine di varie dimensioni e offre un’opzione conveniente per la pulizia regolare della piscina.

Pro:

  • Sistema di aspirazione automatico per raccogliere detriti
  • Facile da installare e da utilizzare
  • Collegamento diretto alla pompa di filtrazione esistente
  • Adatto per piscine di varie dimensioni

 

WYBOT Robot Piscina Cordless 120mq

 

 

Il WYBOT Robot Piscina Cordless 120mq, con una durata della batteria di 110 minuti, può coprire fino a 120mq di superficie, fornendo una pulizia completa e approfondita. Grazie alla sua pianificazione del percorso, il robot segue un tracciato sistematico per garantire una copertura uniforme di tutta la piscina.

La ricarica rapida permette un riutilizzo veloce del robot, riducendo i tempi di attesa. Il WYBOT Robot Piscina Cordless è una scelta conveniente e affidabile per la pulizia profonda della piscina.

Pro:

  • Pulizia del fondo, delle pareti e della linea d’acqua
  • Lunga durata della batteria di 110 minuti
  • Copertura fino a 120mq di superficie
  • Pianificazione del percorso per una pulizia sistematica
  • Ricarica rapida per tempi di attesa ridotti

 

RBR60 – Wet Runner

 

 

Il Robot RBR60 Wet Runner è un pulitore elettrico senza fili ideale per piscine di dimensioni fino a 35mq. Questo robot offre una pulizia efficace del fondo della piscina, garantendo una rimozione efficiente dello sporco e dei detriti. Il suo design compatto e leggero consente una facile manovrabilità e il raggiungimento delle aree più difficili da pulire.

Con un’autonomia di funzionamento sufficiente a coprire l’intera superficie della piscina, questo robot offre una soluzione conveniente per la pulizia regolare e senza sforzo della piscina.

Pro:

  • Design compatto e leggero per una facile manovrabilità
  • Ideale per piscine di dimensioni fino a 35mq
  • Autonomia di funzionamento sufficiente a coprire l’intera superficie

 

AIPER Seagull SE – Robot Piscina Senza Fili

 

 

L’AIPER Seagull SE è un robot piscina senza fili con motore Dual-Drive per una potente pulizia del fondo e delle pareti della piscina. Dotato di un sistema di avvio con un solo clic, questo robot è veramente facile da usare. La sua funzione di autoparcheggio semplifica il recupero e la conservazione del robot dopo la pulizia.

Con una durata della batteria fino a 90 minuti, l’AIPER Seagull SE può coprire piscine fino a 80mq di superficie. Grazie alla ricarica rapida, il robot è pronto per la prossima pulizia in breve tempo.

Pro:

  • Avvio con un solo clic per un’operatività semplice
  • Funzione di autoparcheggio per il recupero e la conservazione
  • Durata della batteria fino a 90 minuti
  • Copertura di piscine fino a 80mq di superficie
  • Ricarica rapida per tempi di attesa ridotti

 

8STREME 7310 – Robot da piscina per fondale e pareti

 

 

L’8STREME 7310 è un robot da piscina progettato per la pulizia del fondale e delle pareti. Con le sue spazzole rotanti e il potente sistema di aspirazione, questo robot rimuove lo sporco, le alghe e altri detriti in modo efficace. Il suo design leggero e maneggevole consente una facile manovrabilità e una pulizia accurata anche nelle zone più difficili da raggiungere.

L’8STREME 7310 è adatto per piscine di dimensioni fino a 50mq e offre una soluzione conveniente per la pulizia regolare e completa della piscina.

Pro:

  • Spazzole rotanti e potente sistema di aspirazione
  • Design leggero e maneggevole per una facile manovrabilità
  • Adatto per piscine fino a 50mq

 

Bestway 58482 Robot per pulizia piscina Aquatronix Flowclear

 

 

Il Bestway 58482 Robot per Pulizia Piscina Aquatronix Flowclear è un’opzione affidabile per mantenere pulita la tua piscina. Questo robot elettrico è progettato per la pulizia del fondo della piscina, offrendo una rimozione efficiente di sporco e detriti. Dotato di spazzole rotanti, il robot si muove in modo sistematico per coprire l’intera superficie della piscina.

È facile da utilizzare, grazie ad un semplice pulsante di avvio e arresto. Il Bestway 58482 Robot per Pulizia Piscina Aquatronix Flowclear è adatto per piscine di dimensioni medio piccole.

Pro:

  • Pulizia efficiente del fondo della piscina
  • Spazzole rotanti per rimuovere sporco e detriti
  • Movimento sistematico per coprire l’intera superficie della piscina
  • Facile da utilizzare con un pulsante di avvio e arresto
  • Adatto per piscine di dimensioni medio piccole

 

Cos’è il robot per piscina

Il robot per piscina è un dispositivo automatico progettato per semplificare la pulizia e la manutenzione delle piscine. Si tratta di un apparecchio autonomo che, una volta immerso nell’acqua, esegue la pulizia della piscina senza richiedere l’intervento umano.

Questi robot sono dotati di motori, filtri, spazzole e sensori che lavorano in sinergia per rimuovere lo sporco, i detriti e i sedimenti presenti nell’acqua e sulle superfici della piscina. Possono pulire sia il fondo che le pareti della piscina, offrendo una pulizia completa e accurata.

I robot per piscina sono progettati per adattarsi a diversi tipi di piscine, indipendentemente dal materiale di costruzione. Sono in grado di funzionare su piscine in cemento, vinile, fibra di vetro e altri materiali comuni. Inoltre, possono adattarsi a diverse forme e dimensioni di piscine, garantendo una pulizia uniforme.

Questi dispositivi utilizzano un sistema di filtraggio integrato per aspirare l’acqua, filtrarla attraverso i loro filtri e restituirla pulita alla piscina. Alcuni modelli sono dotati di spazzole rotanti o rulli che agiscono sulle superfici per rimuovere lo sporco più ostinato. Altri possono essere programmati per seguire una determinata traiettoria o utilizzare sensori per evitare ostacoli.

 

Come funziona il robottino pulisci piscina?

Il robottino pulisci piscina funziona in modo autonomo, grazie a un insieme di componenti e tecnologie integrate che consentono una pulizia efficiente e completa della piscina. Vediamo come funziona nel dettaglio:

  • Motore e sistema di trazione: Il robottino è dotato di un motore elettrico che fornisce la potenza necessaria per il suo funzionamento. Questo motore alimenta il sistema di trazione del robot, consentendogli di muoversi in modo indipendente all’interno della piscina.
  • Sensori e algoritmi: Il robottino è dotato di sensori che gli permettono di rilevare la forma e le dimensioni della piscina, nonché di rilevare ostacoli come pareti, scale o altri oggetti presenti nell’acqua. Grazie a questi sensori, il robot è in grado di calcolare la sua traiettoria e di evitare collisioni.
  • Spazzole e filtri: Il robottino è dotato di spazzole rotanti o rulli che si muovono lungo le superfici della piscina, come il fondo e le pareti. Queste spazzole rimuovono lo sporco, i detriti e i sedimenti accumulati. Allo stesso tempo, un sistema di filtraggio interno cattura e trattiene le particelle più piccole.
  • Sistema di aspirazione: Il robottino utilizza un sistema di aspirazione integrato per raccogliere l’acqua sporca e i detriti durante la pulizia. L’acqua viene aspirata attraverso prese di aspirazione presenti sul robot e viene fatta passare attraverso i filtri, che trattengono lo sporco e le particelle.
  • Traiettoria di pulizia: Il robottino segue una determinata traiettoria di pulizia programmato o genera in modo intelligente una traiettoria casuale all’interno della piscina. Questo assicura una copertura uniforme dell’intera superficie della piscina, garantendo che nessuna zona venga trascurata.
  • Alimentazione e controllo: Il robottino è alimentato da un cavo di alimentazione che viene collegato a una presa elettrica esterna. Alcuni modelli sono dotati di un trasformatore o un pannello di controllo per garantire un collegamento più sicuro.

 

Quanto costa un robot per pulire le piscine?

I prezzi dei robot per pulire le piscine possono variare notevolmente a seconda del modello, delle caratteristiche e della marca. In generale, i costi dei robot per piscina possono oscillare tra qualche centinaia di euro fino a superare i 1500 euro.

I modelli di base, che offrono funzionalità di base di pulizia e navigazione, solitamente hanno un prezzo più accessibile, con una fascia di costo che può aggirarsi intorno ai 300-500 euro. Questi modelli sono adatti per piscine di dimensioni più piccole e possono eseguire una pulizia efficace, anche se potrebbero mancare alcune funzionalità avanzate.

I robot per piscina di fascia media, che presentano una combinazione di caratteristiche di pulizia, navigazione e filtraggio più avanzate, hanno un prezzo che può variare tra i 700-1000 euro. Questi modelli sono in grado di affrontare piscine di dimensioni medie e offrono opzioni di programmazione, sensori di navigazione migliorati e sistemi di filtraggio più efficaci.

I modelli di fascia alta, che spesso includono funzioni e tecnologie di ultima generazione, come la mappatura intelligente, la connettività Wi-Fi, la pulizia dei bordi e l’intelligenza artificiale, possono avere un costo superiore ai 1500 euro. Questi robot sono ideali per piscine di grandi dimensioni e offrono prestazioni e funzionalità avanzate per una pulizia ancora più efficiente e personalizzata.

 

Come scegliere il migliore robot piscina

Quando si seleziona il migliore robot per piscina, ci sono diversi fattori da considerare per assicurarsi di scegliere un modello che si adatti alle proprie esigenze specifiche. Ecco alcuni punti chiave da tenere in considerazione:

  • Tipologia dei robot: Esistono diverse tipologie di robot per piscina, tra cui idraulici, a pressione ed elettrici. I robot idraulici si collegano alla pompa di filtrazione esistente e sfruttano la pressione dell’acqua per muoversi e pulire la piscina. I robot a pressione utilizzano una pompa separata per creare una pressione aggiuntiva per la pulizia. I robot elettrici sono alimentati da un cavo di alimentazione e sono completamente autonomi.
  • Potenza e specifiche tecniche: La potenza del robot per piscina può influire sulla sua capacità di pulizia e sulla velocità con cui riesce a completare il lavoro. Controllare la potenza del motore elettrico o idraulico, la portata dell’acqua per i modelli a pressione e la capacità di aspirazione per valutare l’efficienza e le prestazioni del robot. Considerare anche la capacità del robot di pulire sia il fondo che le pareti della piscina e verificare se è adatto per il tipo di materiale della piscina (ad esempio, cemento, vinile, fibra di vetro, etc.).
  • Funzionalità extra: Alcuni robot per piscina offrono funzionalità extra che possono rendere la pulizia più efficiente e comoda. Queste funzionalità possono includere programmabilità per impostare tempi di pulizia automatici, sensori di navigazione per evitare ostacoli, modalità di pulizia personalizzabili, telecomandi o applicazioni mobili per il controllo remoto, mappatura intelligente della piscina, sistemi di filtraggio avanzati e molto altro. Valutare le funzionalità extra offerte da ciascun modello e scegliere quelle che si ritengono più utili e pertinenti alle proprie esigenze.
  • Dimensioni e forma della piscina: Considerare le dimensioni e la forma della propria piscina è essenziale per selezionare un robot che sia in grado di coprire efficacemente l’intera superficie. Alcuni modelli sono più adatti per piscine di grandi dimensioni o con forme particolari, mentre altri possono funzionare meglio per piscine più piccole o di forma standard.

 

Tipologie di robot per piscina

Come anticipato poco fa, esistono diverse tipologie di robot per piscina, ognuna con caratteristiche e modalità di funzionamento specifiche. Le principali tipologie di robot per piscina includono:

  • Robot per piscina elettrici: I robot per piscina elettrici sono alimentati da un cavo di alimentazione e sono completamente autonomi. Non richiedono alcun collegamento alla pompa di filtrazione o all’impianto idraulico della piscina. Questi robot sono dotati di motori e spazzole per pulire sia il fondo che le pareti della piscina. Possono avere un sistema di filtraggio interno per raccogliere lo sporco e i detriti durante la pulizia. Sono noti per la loro facilità d’uso e possono essere programmati per eseguire la pulizia in determinati orari.
  • Robot per piscina idraulici: I robot per piscina idraulici si collegano al sistema di filtrazione esistente della piscina, utilizzando la pressione dell’acqua generata dalla pompa per muoversi e pulire la piscina. Ci sono due tipi principali di robot per piscina idraulici:
    • Idraulici a suzione: Questi robot utilizzano la pressione dell’acqua per creare un effetto di suzione, aspirando lo sporco e i detriti nella sacca di raccolta o nel sistema di filtraggio della piscina. Richiedono un collegamento al sistema di aspirazione o alla presa di aspirazione della piscina.
    • Idraulici a pressione: Questi robot utilizzano la pressione dell’acqua generata da una pompa separata (solitamente una pompa ausiliaria) per muoversi e pulire la piscina. Possono utilizzare ugelli o getti d’acqua per spazzare via lo sporco dalle superfici della piscina. Richiedono un collegamento alla pompa ausiliaria o al sistema di aspirazione della piscina.
  • Robot per piscina a pressione: I robot per piscina a pressione sono alimentati da una pompa a pressione separata che fornisce un flusso d’acqua ad alta pressione per spazzare via lo sporco e i detriti dalle superfici della piscina. Questi robot sono noti per le loro elevate capacità di pulizia. Possono essere collegati alla presa di aspirazione o alla pompa di filtrazione della piscina.

 

Quanto consuma un robot da piscina?

In media, un robot da piscina consuma tra i 150 e i 1000 watt all’ora durante il suo funzionamento. Tuttavia, è importante sottolineare che il consumo energetico effettivo può variare a seconda del modello specifico, delle dimensioni della piscina, della durata della pulizia e delle impostazioni utilizzate.

I robot per piscina di base, con funzionalità di pulizia e navigazione semplici, tendono ad avere un consumo energetico inferiore, generalmente compreso tra i 150 e i 300 watt all’ora. Questi modelli sono spesso progettati per piscine di dimensioni più piccole e richiedono meno potenza per eseguire la pulizia.

I robot per piscina di fascia media, che offrono caratteristiche più avanzate come programmabilità, sensori di navigazione migliorati e sistemi di filtraggio più efficaci, possono avere un consumo energetico compreso tra i 300 e i 600 watt all’ora. Questi modelli sono adatti per piscine di dimensioni medie e possono richiedere una maggiore potenza per eseguire una pulizia più profonda.

I robot per piscina di fascia alta, con funzioni e tecnologie di ultima generazione come la mappatura intelligente, la connettività Wi-Fi e l’intelligenza artificiale, possono avere un consumo energetico più elevato. In genere, il loro consumo energetico si situa tra i 600 e i 1000 watt all’ora. Questi modelli sono adatti per piscine di grandi dimensioni e richiedono una potenza superiore per coprire aree più estese e svolgere compiti più complessi.

 

Dove si collega il robot per piscina?

Il robot per piscina si collega a una presa elettrica esterna per ottenere l’alimentazione necessaria per il suo funzionamento. Il collegamento avviene tramite un cavo di alimentazione fornito con il robot stesso.

Questo cavo è progettato per essere utilizzato in modo sicuro in presenza di acqua, tuttavia, è necessario assicurarsi che la presa elettrica a cui viene collegato il cavo sia protetta da infiltrazioni d’acqua e situata in un’area sicura.

Durante l’utilizzo del robot, il cavo di alimentazione viene solitamente posato sul bordo della piscina o galleggia sull’acqua, a seconda del design del modello. Ciò consente al robot di muoversi liberamente all’interno della piscina senza essere intralciato dal cavo.

Alcuni modelli di robot per piscina possono richiedere l’uso di un trasformatore o di un pannello di controllo per garantire il collegamento corretto e sicuro alla presa elettrica. Questi dispositivi aggiuntivi possono essere inclusi con il robot stesso o richiesti separatamente.

 

Quanto dura un robot da piscina?

In generale, un robot da piscina di buona qualità e sottoposto a manutenzione adeguata può avere una durata media compresa tra i 3 e i 7 anni. Tuttavia, è importante sottolineare che la durata effettiva può variare notevolmente a seconda di diversi fattori.

Uno dei principali fattori che influenzano la durata di un robot da piscina è la qualità costruttiva e la robustezza del modello. I robot di fascia alta, realizzati con materiali di alta qualità e dotati di componenti resistenti, avranno una durata più lunga rispetto ai modelli di fascia inferiore. Investire in un robot di qualità superiore può quindi contribuire a una maggiore durabilità nel lungo termine.

La frequenza e l’intensità di utilizzo del robot possono anche influire sulla sua durata. Un robot da piscina utilizzato con una frequenza elevata o su piscine di grandi dimensioni potrebbe subire un maggiore stress e usura rispetto a un modello utilizzato occasionalmente o su piscine di dimensioni più ridotte.

La manutenzione regolare è un altro aspetto cruciale per garantire una maggiore durata del robot. Eseguire la pulizia e la manutenzione periodica del robot, come la pulizia dei filtri, la rimozione dei detriti e la lubrificazione delle parti mobili, contribuirà a mantenerlo in buone condizioni e prolungarne la vita utile.

Inoltre, le condizioni ambientali e la qualità dell’acqua in cui viene utilizzato il robot possono influenzare la sua durata. Acque particolarmente aggressive o contenenti un’elevata quantità di sostanze chimiche possono causare corrosione o usura precoce. È consigliabile monitorare e mantenere la chimica dell’acqua della piscina in equilibrio per ridurre l’usura e l’impatto sul robot.

In qualità di Affiliato Amazon ShoesOff riceve un guadagno dagli acquisti idonei

Potrebbe interessarti
I 7 migliori robot tagliaerba del 2023: Guida all’acquisto
Miglior gimbal per smartphone: Guida all’acquisto (2023)
Miglior gruppo elettrogeno: Guida all’acquisto (2023)
Le 9 migliori action cam del 2023: Guida all’acquisto
Migliori piscine fuori terra: Guida all’acquisto (2023)
Migliori piscine idromassaggio gonfiabili: Guida all’acquisto (2023)
error:
Registrazione Cliente [Form Generico - Servizio]
Come possiamo contattarti?
Non preoccuparti, i tuoi contatti verranno condivisi solo con le ditte interessate alla tua richiesta di preventivo.