Posa parquet a Torino: Prezzi ed info (2022)

Home  ›  Blog  ›  Posa parquet a Torino: Prezzi ed info (2022)

Scopri quanto costa la posa parquet a Torino e quali fattori influenzano il prezzo finale di questa operazione

Valutazione media dei professionisti su ShoesOff:

4.9
Rated 4.9 out of 5
(424)

Indice

Devi posare il parquet a Torino?

É gratis e senza impegno

In questo articolo potrai trovare la risposta alle tue domande e, se ne hai bisogno, inviare una richiesta gratuitamente e senza impegno. Su ShoesOff trovi i migliori professionisti di ogni settore pronti ad offrirti un servizio di qualità al prezzo giusto.

 

Posa parquet a Torino: Prezzi ed info Informazioni generali

Il pavimento in parquet punta a conferire calore ed eleganza all’interno della propria abitazione, si tratta di un classico intramontabile adatto sia a contesti moderni che a stili più retrò.

I vantaggi relativi alla posa di un pavimento in parquet a Torino sono molteplici:

  • il parquet è un materiale che dura a lungo
  • il parquet si adatta ad una grande varietà di stili di arredamento
  • il parquet è molto semplice da pulire
  • i pavimenti in parquet sono caldi anche d’inverno

 

L’unico svantaggio risiede nell’attività di manutenzione richiesta: solitamente ogni sette anni per riportarlo a nuovo sarà necessario effettuare la lamatura del parquet.

 

Posa parquet a Torino: Prezzi ed info Fattori di costo

I fattori principali che influenzano il costo di posa parquet a Torino sono i seguenti:

  • Tipologia di parquet scelto
  • Geometria di posa
  • Tecnica di posa
  • Dimensione della superficie su cui posare il parquet

 

A seconda della tipologia di parquet scelto, il costo per posare un parquet a Torino può variare infatti esistono varie tipologie di legno, sia più pregiate che più economiche. Il consiglio che ti diamo in questo caso è quello di farti fornire dal parquettista più preventivi, ognuno dei quali caratterizzato da un diverso tipo di legno. In questo modo a seconda dei tuoi gusti e del tuo budget potrai scegliere il parquet che meglio si addice alle tue aspettative. 

Il secondo aspetto che influenza i prezzi per la posa del parquet a Torino, riguarda la geometria di posa scelta. Di seguito ti forniamo le principali con i relativi costi:

  • Posa parquet a spina di pesce Italiana: i prezzi medi a Torino per questa tipologia di posa parquet oscillano tra 25 e 40 euro al metro quadro. Questa tipologia di posa parquet prevede l’installazione dei listelli in file parallele a 90° tra di loro.
  • Posa parquet a spina di pesce ungherese: i prezzi medi a Torino per questa tipologia di posa parquet oscillano tra 30 e 50 euro al metro quadro. In questo caso vengono tagliate le teste dei listelli e questo chiaramente si tradurrà in un maggior costo sia di manodopera che di materiali. Non a caso il prezzo per la posa parquet a spina di pesce ungherese a Torino è più alto rispetto alle altre modalità di posa.
  • Posa parquet dritta a tolda di nave: i prezzi medi a Torino per questa tipologia di posa parquet oscillano tra 22 e 33 euro al metro quadro. Questo tipo di posa prevede l’utilizzo di listelli di dimensioni diverse che vengono posizionati in base alla loro grandezza.
  • Posa parquet dritta e accostata: i prezzi medi a Torino per questa tipologia di posa parquet oscillano tra 20 e 30 euro al metro quadro. Si tratta della tipologia di posa parquet a Torino che presenta i costi più bassi, in questo caso i listelli sono caratterizzati tutti dalla stessa forma e la geometria di posa è regolare.

 

Ovviamente anche il tipo d’installazione influenza i prezzi per la posa parquet a Torino, di seguito ti forniamo le principali tipologie:

  • Posa del parquet incollato: in questo caso il parquet viene incollato direttamente sul pavimento. I prezzi per questa tipologia di posa dipendono dalle caratteristiche del pavimento di partenza.
  • Posa del parquet incassato: questa metodologia di posa è relativamente complicata, per questa ragione in questo caso il prezzo per posare il parquet a Torino è più alto rispetto alla media.
  • Posa del parquet rialzato: questo è il sistema di posa parquet più rapido ed economico in assoluto.

 

L’ultimo fattore che occorre menzionare per determinare i costi di posa parquet a Torino riguarda le dimensioni della pavimentazione da installare. All’aumentare della superficie solitamente diminuiscono i costi al metro quadro di manodopera. Di seguito ti forniamo i prezzi medi a corpo per questa operazione:

  • Posa parquet di 40 mq a Torino: il costo medio per questo tipo di lavorazione è di 1.200 euro.
  • Posa parquet di 60 mq a Torino: il costo medio per questo tipo di lavorazione è di 1.600 euro.
  • Posa parquet di 80 mq a Torino: il costo medio per questo tipo di lavorazione è di 2.000 euro.
  • Posa parquet di 100 mq a Torino: il costo medio per questo tipo di lavorazione è di 2.300 euro.
  • Posa parquet di 120 mq a Torino: il costo medio per questo tipo di lavorazione è di 2.500 euro.

 

Questi sono i principali fattori che incidono maggiormente sui prezzi per la posa del parquet a Torino. Se vuoi saperne di più effettua una richiesta su ShoesOff. Potrai scegliere se ricevere un preventivo di massima o se organizzare un sopralluogo con uno dei professionisti della nostra rete per un preventivo dettagliato, il servizio è gratuito e senza impegno! Non sei convinto? Leggi le recensioni lasciate dai nostri clienti!

 

Posa parquet a Torino: Prezzi ed info Tabella prezzi

 

Prezzi medi al mq Da A
Posa parquet diritta a tolda di nave 22,00 € 33,00 €
Posa parquet diritta accostata standard 20,00 € 30,00 €
Posa parquet a spina di pesce italiana 25,00 € 40,00 €
Posa parquet a spina di pesce ungherese 30,00 € 50,00 €

 

NB: I prezzi forniti sono frutto di stime, per conoscere i prezzi per la posa del parquet a Torino nel tuo caso specifico, effettua una richiesta gratuita e senza impegno su ShoesOff

 

Conclusione

In conclusione possiamo dire che il costo di posa parquet a Torino parte da 20 euro e può arrivare fino a 50 euro al mq.

I fattori principali che influenzano i costi di questa lavorazione sono: metodologia di posa utilizzata e dimensioni dell’appartamento su cui va posato il parquet.

 

Posa parquet a Torino: Prezzi ed info Come risparmiare

La posa del parquet a Torino è un’operazione delicata che va affidata a ditte esperte.

Se non sai a quale professionista/ditta rivolgerti oppure i preventivi che hai ricevuto non ti hanno convinto, su ShoesOff potrai trovare professionisti con anni di esperienza alle spalle, pronti a garantirti un servizio di qualità al prezzo giusto.

I professionisti iscritti su ShoesOff eseguono sopralluoghi e preventivi gratuiti, andando incontro alle tue necessità economiche e progettuali, potrai contare su di loro non solo per la realizzazione dei lavori ma anche per qualsiasi consulenza in materia. Tutto questo è indirizzato a fornirti un servizio di qualità, personalizzato e al giusto prezzo. Non sei convinto? Leggi le recensioni lasciate dai nostri clienti!

Devi posare il parquet a Torino?

É gratis e senza impegno
Sei un professionista?
Trova nuovi clienti e fai crescere la tua attività con ShoesOff!
Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Potrebbe interessarti

Trasformazione vasca in doccia a Bergamo
Trasformazione vasca in doccia a Bergamo: Prezzi ed info (2022)
Quanto costa realizzare un bagno in camera da letto
Quanto costa realizzare un bagno in camera da letto (2022)
Quanto costa realizzare un bagno in resina
Quanto costa realizzare un bagno in resina (2021)
Imbiancatura geometrica
Imbiancatura geometrica: Prezzi ed info (2022)

Parlano di noi

Perché richiedere un professionista su ShoesOff

Gratuito

ShoesOff è un servizio gratuito: Contatta professionisti ed ottieni preventivi senza alcun costo.

Compara i prezzi

Ottieni un'idea chiara dei prezzi prima di organizzare l'intervento

Fai la scelta giusta

Grazie a recensioni, portfolio lavori e prezzi medi, avrai tutte le informazioni per scegliere il professionista più adatto a te
error:
NB: I professionisti vengono classificati in base al numero di lavori svolti e recensioni ricevute
NB: I professionisti vengono classificati in base al numero di lavori svolti e recensioni ricevute