Quanto costa la laccatura mobili (2021)

quanto costa la laccatura mobili
Scopri in cosa consiste la laccatura dei mobili, quali sono le principali tecniche per realizzarla e i relativi prezzi.

Hai vecchi mobili che presentano segni del tempo o delle porte di casa da rinnovare? Una soluzione è quella di farli laccare! In questo articolo scoprirai quanto costa la laccatura mobili e in cosa consiste, quali sono le tecniche più utilizzate per realizzarla e i relativi prezzi.

 

Laccatura — Breve introduzione

La lacca è una resina naturale estratta da un albero (Rhus Vernicifera) che cresce in Cina, Giappone e Cambogia con un bel colore rosso-giallo. Dopo la raccolta artigianale e una lunga e complessa conservazione, la lacca viene applicata per decorare oggetti o per ricoprire superfici dei mobili.

La laccatura dei mobili consiste in una tecnica di verniciatura che viene applicata sulle superfici tramite l’utilizzo di lacca: una vernice coprente poliestere e/o poliuretanica colorata che nasconde, del tutto o in parte, le venature del legno. La laccatura dei mobili si è diffusa molto negli ultimi anni, e trova particolare spazio negli ambienti moderni. Questo perché, oltre a donare un aspetto elegante ai mobili, la laccatura è una tecnica conveniente dal punto di vista economico e ambientale, capace di ridare vita a mobili antichi.

Grazie alla tecnologia, i mobili laccati sono molto resistenti alle sollecitazioni ed urti, tipici dell’uso quotidiano.

 

Laccatura legno tipologie e caratteristiche

Esistono varie tipologie di laccatura:

  • Laccatura lucida: tecnica di laccatura legno che prevede il passaggio di più strati. L’ultimo conferisce la finitura lucida, illumina gli ambienti.
  • Laccatura satinata: effetto seta, morbida e vellutata al tatto, riflette la luce.
  • Laccatura opaca: tecnica eseguita con un effetto finale opaco, assorbe la luce.
  • Laccatura goffrata: si ottiene attraverso uno specifico trattamento che conferisce alla superficie un aspetto ruvido sia al tatto che alla vista. È particolarmente resistente ai graffi/urti.

 

I mobili laccati lucidi sono particolarmente indicati per arredare il soggiorno e la cucina perché danno un tocco di eleganza e conferiscono luminosità agli ambienti.  Grazie alla superficie lucida, la luce naturale e artificiale rifletterà maggiormente aumentando la luminosità di tutta la stanza. L’unico difetto dei mobili laccati lucidi è che necessitano di costante pulizia, soprattutto nelle varianti scure, dove la polvere si nota di più.

I mobili laccati opachi si adattano alla perfezione a qualsiasi ambiente, consigliati soprattutto per le camere da letto al fine di creare un ambiente caldo e rilassante. I mobili opachi risultano più adeguati ad una casa dallo stile più “tradizionale”. Il mobile opaco, anche se laccato, offre ampi spunti a chi preferisce uno stile semplice e sobrio ed elegante. In caso di laccatura opaca la polvere sarà meno visibile.

Le diverse finiture vengono eseguite con modalità differenti anche in base al mobile che si vuole laccare. I nostri professionisti sapranno guidarti nella scelta della tecnica più indicata.

 

Quanto costa la laccatura mobili Qualche esempio

 

Tipologia di lavoro Prezzo medio al mq
Da A
Laccatura mobili con finitura lucida 40,00 € 60,00 €
Laccatura mobili con finitura opaca 30,00 € 50,00 €
Laccatura con decorazioni particolari 90,00 € 160,00 €

 

Nel prezzo per la laccatura dei mobili vanno anche inclusi:

  • Fornitura materiali
  • Manodopera
  • Trasporto

 

Visti questi fattori, è molto complicato poter fornire un prezzo di riferimento la laccatura dei mobili. Ciascun preventivo va creato su misura da professionisti esperti nel settore.

 

Laccatura mobili Principali tecniche

Le principali tecniche di laccatura sono due:

  • Laccatura poliuretanica: Soluzione rapida ed economica, la laccatura poliuretanica è chiamata anche “metodo diretto”. La verniciatura, eseguita con vernici o smalti, a base poliuretanica viene eseguita direttamente sulla superficie in legno senza alcuna preparazione sui mobili da laccare. Lo svantaggio è che il che a lavoro ultimato possano presentarsi imperfezioni e irregolarità.  Questo procedimento può essere migliorato effettuando una spazzolatura veloce della “laccatura” realizzata, con lo scopo di eliminare i difetti e le imperfezioni dovute alle polveri inglobate durante il trattamento.
  • Laccatura poliestere: Più raffinata e costosa, la laccatura in poliestere viene eseguita con prodotti composti da resina e indurente con base in poliestere. Il vantaggio di questa tecnica è quello di riuscire a coprire completamente le superfici su cui intervenire, creando uno strato omogeneo e perfettamente piano. Si procede l’operazione con una passata di vernice o smalto poliuretanico. A seconda dei passaggi di levigatura o spazzolatura eseguiti, si può ottenere un effetto lucido, satinato o opaco. Il lato negativo di questa tecnica di laccatura è che le vernici hanno costi moto alti e Il procedimento è lungo e delicato, richiede molta mano d’opera e ha un costo di due o tre volte superiore quello delle verniciature poliuretaniche dirette.

 

Cerchi un falegname per la laccatura dei tuoi mobili? Su ShoesOff abbiamo selezionato i migliori professionisti di Roma, per garantirti un servizio di qualità al prezzo giusto.

Effettua una richiesta su ShoesOff, è gratis e senza impegno!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email

Potrebbe interessarti

Perché ShoesOff

Soluzione a 360°​

La soluzione per tutti i problemi relativi al mondo domestico in un unico posto
Partner Selezionati​
Abbiamo esaminato centinaia di professionisti e selezionato solo i migliori tramite referenze e interviste di persona
Assistenza Dedicata​​
Il nostro team ti seguirà prima, durante e al termine dell'intervento così da assicurarci che tutto vada per il verso giusto
Soluzione Personalizzata
Compariamo i preventivi dei nostri partner per fornirti la soluzione più adatta alle tue necessità