Quanto costa lavare un tappeto (2021)

Quanto costa lavare un tappeto
Scopri in cosa consiste il lavaggio professionale del tappeto e quali sono i relativi costi a seconda della tipologia e dimensione del tappeto

I tappeti sono oggetti preziosi, a volte per il valore sentimentale, altre volte per il loro valore commerciale. Per questo è importante averne cura, sottoponendoli ad una regolare pulizia. In questo articolo scoprirai quanto costa lavare un tappeto ed in cosa consiste il lavaggio professionale.

Confortevoli e belli da vedere, i tappeti donano un pregio a tutto l’ambiente. Ci scaldano durante l’inverno, e spesso e volentieri raccontano una storia, riportandoci in paesi lontani. Per queste ragioni non è da sorprendersi se i tappeti sono una delle decorazioni domestiche più comuni.

E quante tipologie esistono! tappeti persiani, tappeti moderni, tappeti marocchini, tappeti shaggy, tappeti kilim, arazzi, tappeti nazionali, tappeti in juta, in seta, in cocco e in pelle. Spesso di colorazioni scure, il tappeto nasconde bene la polvere e le macchie, e per questo ci dimentichiamo che, proprio perché viene calpestato tutti i giorni, andrebbe lavato almeno una volta l’anno per assicurare un livello igienico adeguato a tutta la casa. Discorso ancor più vero se si hanno bambini o animali in casa!

 

Pulizia professionale del tappeto — In cosa consiste

Le macchie più banali, soprattutto se prese in tempo, possono essere rimosse senza particolari problemi con metodi fai-da-te e prodotti naturali che rispettano il tessuto del tappeto. In questo articolo abbiamo parlato di come rimuovere lo smalto per unghie dal tappeto. In caso di macchie più importanti, specialmente su tappeti delicati, andrebbero affidati ad un esperto.

Prendiamo l’esempio di un tappeto orientale lavorato a mano con colori naturali: qualora dovesse macchiarsi, un nostro intervento potrebbe essere più dannoso che altro, rischiando di compromettere i colori e rovinarlo irreparabilmente.

Un professionista qualificato invece, potrà trattarlo con la dovuta cura preservando le fibre naturali, assicurando il mantenimento della morbidezza della struttura, la lucentezza e la vivacità dei colori. Ogni tappeto, da quello persiano fatto a mano a quello di IKEA, ha le sue caratteristiche, e per tale ragione, devono essere sottoposi a lavaggi personalizzati che tengano conto della tipologia, del tessuto, delle dimensioni etc.

Solitamente, i professionisti del settore:

  • Esaminano il tappeto per capire in che modo trattarlo
  • Eseguono un’aspirazione controllata
  • Stabiliscono il trattamento da effettuare
  • Procedono con il lavaggio (sciacquatura)
  • Eseguono un controllo del tessuto e la tamponatura del colore
  • Rimuovono acari e batteri
  • Concludono l’operazione con un’asciugatura controllata a 35-40 gradi

 

Mentre alcuni di questi passaggi possono essere trascurati quando il tappeto è di tipo commerciale e non particolarmente delicato, per tappeti di pregio si procede con:

  • La battitura
  • Il lavaggio del rovescio e del vello
  • Il trattamento delle frange
  • L’asciugatura a temperatura controllata
  • L’avvolgimento in pellicole protettive traspiranti

 

Quanto costa lavare un tappeto — Principali fattori di costo

Esistono moltissime tipologie di tappeto e non tutte possono essere trattate allo stesso modo. Come abbiamo accennato in precedenza, tappeti pregiati e delicati con colori naturali vanno trattati in modo diverso da quelli più resistenti o economici.

Per questo motivo è sempre meglio affidare il proprio tappeto a dei professionisti del settore. Lo ritireranno, tratteranno a dovere, e riconsegneranno pulito e profumato.

Il costo dei servizi di pulizia ad acqua con sanificazione a vapore dei tappeti parte dai 10 euro al metro quadro (a discrezione del professionista, questa tariffa può comprendere il costo di ritiro, trasporto e consegna). Per un tappeto di 2 metri per 3 metri il costo sarà quindi intorno ai 60 euro.

 

Tuttavia, il prezzo al mq del lavaggio del tappeto varia in base a:

  • Dimensioni (più è grande, più alto sarà il prezzo)
  • Peso (più è pesante, maggiore sarà il prezzo)
  • Condizioni del tappeto (se presenta danni o macchie particolari, il costo aumenterà)
  • Tipo di tessuto (alcuni tessuti non possono essere lavati ad acqua, ma richiedono speciali attrezzature o soluzioni per la pulizia per evitare di danneggiare il tappeto)

 

Quanto costa lavare un tappeto — Altri fattori di costo

Macchie e rimozione odori: oltre al lavoro di pulizia, il professionista dovrà eseguire un pretrattamento delle macchie e degli odori.

Particolare sporcizia del tappeto: alcuni professionisti fanno pagare di più per tappeti particolarmente sporchi.

Trattamento al teflon: se chiedete al professionista di aggiungere al tappeto un rivestimento resistente alle macchie e all’acqua che funge da barriera tra le fibre del tappeto e le eventuali fuoriuscite di liquidi o solidi, il costo aumenterà.

 

Curare i tappeti e provvedere al loro lavaggio è molto importante, non solo per motivi di carattere igienico, ma anche per preservarne la bellezza e l’integrità. Affida il tuo tappeto ad esperti del settore. Su ShoesOff abbiamo selezionato i migliori professionisti di Roma, per garantirti un servizio di qualità al prezzo giusto.

Effettua una richiesta su ShoesOff, è gratis e senza impegno!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Potrebbe interessarti