Come impermeabilizzare un terrazzo

Home  ›  Blog  ›  Come impermeabilizzare un terrazzo (2023)

Come impermeabilizzare un terrazzo (2023)

Scopri come impermeabilizzare un terrazzo e quali sono i principali fattori da considerare se desideri effettuare questa operazione

Ricevi subito fino a tre preventivi su misura per te!

Valutazione media delle imprese

4,9
Rated 4,9 out of 5
(360)

Realizza il tuo progetto con ShoesOff!

Ricevi gratuitamente fino a tre preventivi da professionisti verificati

Indice

Come impermeabilizzare un terrazzo — Informazioni generali

L’impermeabilizzazione di un terrazzo è un passaggio fondamentale per proteggere la struttura di un edificio dai danni causati dall’acqua.

Vediamo passo passo quali sono i passaggi per impermeabilizzare un terrazzo:

  • Preparazione della superficie: Prima di tutto, è necessario preparare il terrazzo per l’impermeabilizzazione. Questo include la pulizia della superficie da detriti, polvere e sporco. È importante anche assicurarsi che il terrazzo sia asciutto e privo di crepe. 
  • Scelta del materiale impermeabilizzante: Ci sono diversi materiali impermeabilizzanti disponibili sul mercato, come membrane bituminose, guaine liquide, resine acriliche, e molti altri. La scelta dipende da vari fattori, come il tipo di superficie del terrazzo e le condizioni climatiche della zona.
  • Applicazione del primer: Prima di applicare il materiale impermeabilizzante, è spesso consigliabile applicare un primer. Questo aiuta il materiale impermeabilizzante ad aderire meglio alla superficie del terrazzo.
  • Applicazione dell’impermeabilizzante: Dopo che il primer si è asciugato, si può procedere con l’applicazione dell’impermeabilizzante. Questo può essere fatto con un rullo, una spazzola o uno spruzzatore, a seconda del tipo di materiale. 
  • Finiture e manutenzione: Una volta che l’impermeabilizzante è asciutto, è importante controllare il terrazzo per assicurarsi che la copertura sia uniforme e non ci siano zone scoperte. La manutenzione regolare del terrazzo impermeabilizzato è importante per garantirne la longevità.

 

Come impermeabilizzare un terrazzo — Fattori da considerare

Per scegliere come impermeabilizzare il proprio terrazzo è importante considerare una serie di fattori.

  • Scelta del materiale impermeabilizzante: la scelta del materiale impermeabilizzante è fondamentale: bisogna valutare le condizioni climatiche della zona, il tipo di esposizione a cui il terrazzo è soggetto (sole diretto, ombra, ecc.), e la natura della superficie (cemento, piastrelle, legno, ecc.).
  • Condizioni del terrazzo: Una superficie danneggiata, con crepe o segni di usura, necessita di una preparazione adeguata prima dell’applicazione dell’impermeabilizzante. 
  • Pendenza e drenaggio: La pendenza del terrazzo è un altro fattore chiave; un adeguato drenaggio dell’acqua è essenziale per prevenire ristagni che potrebbero compromettere l’efficacia dell’impermeabilizzazione. 
  • Utilizzo del terrazzo: Zone con un alto traffico pedonale o con mobili pesanti richiedono materiali impermeabilizzanti più resistenti e durevoli. 

 

Come impermeabilizzare un terrazzo — Soluzioni per impermeabilizzare un terrazzo

Per impermeabilizzare un terrazzo, esistono diverse soluzioni, ciascuna con le sue specifiche caratteristiche e applicazioni. Di seguito ti elenchiamo le più comuni:

  • Membrane bituminose: Composte da bitume modificato, queste membrane sono resistenti e flessibili. Vengono applicate a caldo e sono ideali per terrazzi inclinati.
  • Guaine liquide: Formulate a base di resina, creano un rivestimento impermeabile e elastico. Le guaine liquide possono essere applicate con rullo o pennello e sono adatte a superfici con dettagli complessi o angoli difficili da raggiungere.
  • Resine acriliche: Sono materiali ecologici e di facile applicazione. Le resine acriliche sono adatte per terrazzi esposti al sole.
  • Impermeabilizzanti cementizi: Combinano cemento e additivi impermeabilizzanti per formare un rivestimento resistente. Gli impermeabilizzanti cementizi sono utili in zone con umidità costante.
  • Membrane in PVC o TPO: Le membrane sintetiche in materiale plastico, ideali per terrazzi di grandi dimensioni o per applicazioni commerciali, sono estremamente durature e resistenti.

 

Come impermeabilizzare un terrazzo in cemento

Impermeabilizzare un terrazzo in cemento è un processo fondamentale per garantire la durata e l’efficienza della struttura, proteggendola dai danni causati dall’acqua e dall’umidità. Inizialmente, è cruciale preparare adeguatamente la superficie: questo include la pulizia del terrazzo da detriti e sporcizia, oltre alla riparazione di eventuali crepe o danni nel cemento.

Una volta preparata la superficie, si procede con l’applicazione di un primer, che migliora l’aderenza dell’impermeabilizzante. Successivamente, si sceglie il materiale impermeabilizzante più adatto.

Per impermeabilizzare un terrazzo in cemento, è importante scegliere materiali impermeabilizzanti che offrano durabilità, resistenza e aderenza ottimale alla superficie in cemento. Ecco alcuni dei materiali più adatti per questa applicazione:

  • Membrane bituminose: Queste membrane sono composte da bitume modificato e offrono una protezione duratura. Sono ideali per superfici in cemento, in quanto forniscono un’ottima barriera contro l’umidità. 
  • Guaine liquide: Sono impermeabilizzanti elastomerici o poliuretanici che si asciugano formando una membrana continua e senza giunti. Questi prodotti sono facili da applicare, anche attorno a dettagli complessi, e sono molto efficaci nel prevenire infiltrazioni d’acqua.
  • Resine acriliche: Le resine acriliche forniscono una finitura impermeabile e possono rappresentare una valida scelta eccellente per terrazzi esposti a condizioni meteorologiche estreme. Sono resistenti ai raggi UV e possono aiutare a riflettere il calore, mantenendo più fresca la superficie del terrazzo.

 

Come impermeabilizzare un terrazzo già piastrellato

Impermeabilizzare un terrazzo già piastrellato comporta sfide uniche. Le piastrelle e la malta possono nascondere crepe o danni che permettono all’acqua di infiltrarsi. L’obiettivo è creare una barriera impermeabile che protegga l’aspetto estetico del terrazzo.

Vediamo insieme come impermeabilizzare un terrazzo già piastrellato:

  • Ispezione e preparazione: Innanzitutto, è essenziale eseguire un’accurata ispezione delle piastrelle, alla ricerca di eventuali danni come crepe o piastrelle scollate. 
  • Riparazione delle piastrelle: Dopo l’ispezione, qualsiasi piastrella danneggiata dovrebbe essere riparata o sostituita. 
  • Applicazione del primer: Prima di procedere con l’impermeabilizzazione, è consigliabile applicare un primer specifico per superfici piastrellate. Questo primer serve a migliorare l’aderenza del materiale impermeabilizzante che verrà applicato in seguito, assicurando una protezione più efficace e duratura.
  • Scelta del materiale impermeabilizzante: La scelta del materiale impermeabilizzante dipende da vari fattori, tra cui l’estetica e la funzionalità. Le opzioni includono guaine liquide, che possono essere trasparenti o colorate per adattarsi all’aspetto del terrazzo, e resine acriliche, note per la loro durabilità. È importante selezionare prodotti specifici per l’uso su superfici piastrellate per garantire il miglior risultato possibile.
  • Applicazione dell’impermeabilizzante: L’applicazione dell’impermeabilizzante deve essere eseguita con attenzione e precisione. E’ fondamentale seguire le istruzioni del produttore per assicurarsi di coprire uniformemente tutte le piastrelle e le fughe, prestando particolare attenzione ai bordi e agli angoli, che sono spesso punti critici per le infiltrazioni d’acqua.
  • Controllo: Una volta completata l’applicazione e dopo l’asciugatura del materiale, è importante eseguire un controllo meticoloso per assicurarsi che non ci siano aree non coperte. Inoltre, è consigliabile effettuare controlli periodici del terrazzo per monitorare lo stato dell’impermeabilizzazione e intervenire tempestivamente in caso di necessità.

 

Conclusione

In conclusione, l’impermeabilizzazione del terrazzo è un intervento fondamentale per proteggere la propria abitazione dagli agenti atmosferici. Esistono una vasta gamma di soluzioni per impermeabilizzare il proprio terrazzo, dalle membrane bituminose alle guaine liquide, dalle resine acriliche ai sistemi in PVC, è possibile trovare l’opzione più adatta alle specifiche esigenze del proprio terrazzo.

Per l’impermeabilizzazione del terrazzo è essenziale considerare fattori come il clima, il tipo di superficie, il traffico pedonale previsto e la pendenza della struttura. La corretta preparazione della superficie e l’applicazione professionale del materiale scelto sono fattori altrettanto cruciali per garantire un risultato efficace e duraturo.

 

Come risparmiare

L’impermeabilizzazione di un terrazzo rappresenta un’operazione delicata che va affidata a ditte esperte.

Se non sai a quale professionista/ditta rivolgerti oppure i preventivi che hai ricevuto non ti hanno convinto, su ShoesOff potrai trovare professionisti con anni di esperienza alle spalle, pronti a garantirti un servizio di qualità al prezzo giusto.

I professionisti iscritti su ShoesOff eseguono sopralluoghi e preventivi gratuiti, andando incontro alle tue necessità economiche e progettuali, potrai contare su di loro non solo per la realizzazione dei lavori ma anche per qualsiasi consulenza in materia. Tutto questo è indirizzato a fornirti un servizio di qualità, personalizzato e al giusto prezzo.

Pubblica il tuo progetto su ShoesOff e ti metteremo in contatto con un elenco personalizzato di imprese verificate, appositamente selezionate per il lavoro che hai richiesto (in base alla posizione, budget ed esperienza con lavori come il tuo).

Il team di ShoesOff sarà al tuo fianco per rispondere alle tue domande, aiutarti a confrontare le offerte e ad assumere la ditta migliore per il tuo progetto, senza alcun costo.

Le imprese su ShoesOff sono verificate dal nostro team e vengono valutate in base all’esperienza nel settore, qualità dei lavori svolti e recensioni di vecchi clienti.

Potrebbe interessarti
Quanto costa ristrutturare casa (2023)
Quanto costa ristrutturare un bagno (2023)
Ristrutturazione bagno: Preventivi ed info (2023)
Controsoffitto in cartongesso: Prezzi ed info (2023)
Sostituzione vasca con doccia: Prezzi ed info (2023)
27 idee per ristrutturare casa (2023)

Realizzare il tuo progetto con ShoesOff è semplice e gratuito

1

Entra in contatto con le migliori ditte per il tuo progetto

Pubblica il tuo progetto per ottenere la tua lista personalizzata di imprese verificate da ShoesOff che sono più idonee per il lavoro richiesto.

2
Ricevi rapidamente una o più offerte su misura per te

Ottieni fino a 3 preventivi dalle ditte selezionate e approfitta del nostro servizio gratuito di consulenza per valutare i tuoi preventivi.

3
Stabilisci l'inizio lavori con la ditta e ristruttura senza paura!

Il team di ShoesOff è presente per assicurarsi il successo della tua ristrutturazione. Siamo sempre al tuo fianco pronti ad offrirti assistenza qualora ne avessi bisogno.

error:
Registrazione Cliente [Form Generico - Servizio]
Come possiamo contattarti?
Non preoccuparti, i tuoi contatti verranno condivisi solo con le ditte interessate alla tua richiesta di preventivo.