Cosa fare prima di ristrutturare una casa

Home  ›  Blog  ›  Cosa fare prima di ristrutturare una casa (2024)

Cosa fare prima di ristrutturare una casa (2024)

Scopri cosa fare prima di ristrutturare una casa, quali sono i principali aspetti da considerare prima di procedere con questa operazione e molto altro

Ricevi subito fino a cinque preventivi su misura per te!

Valutazione media delle imprese

4,9
(352)

Realizza il tuo progetto con ShoesOff!

Ricevi gratuitamente fino a cinque preventivi da professionisti verificati

Indice

Cosa fare prima di ristrutturare una casa — Informazioni generali

La ristrutturazione di casa è un passo importante che richiede una pianificazione accurata e una buona dose di consapevolezza. Le motivazioni per intraprendere una ristrutturazione possono essere molteplici: migliorare l’estetica e la funzionalità degli spazi, aumentare il valore dell’immobile per una futura vendita, adattare la casa a nuove esigenze familiari o semplicemente rinnovare vecchi ambienti.

Nei prossimi paragrafi vedremo insieme cosa fare prima di ristrutturare la propria abitazione.

 

Cosa fare prima di ristrutturare una casa — Avere le idee chiare sul tipo di progetto che si vuole realizzare

Prima di iniziare una ristrutturazione, è essenziale definire il tipo di progetto che si intende realizzare. 

Di seguito ti elenchiamo le principali tipologie di progetti che vengono intrapresi quando si decide di ristrutturare casa:

  • Ristrutturazione finalizzata all’estetica: Questo tipo di ristrutturazione mira a rinnovare completamente l’aspetto della casa, intervenendo su finiture, pavimenti ed arredo. L’obiettivo principale in questo caso è migliorare l’estetica degli spazi. 
  • Ristrutturazione per la rivendita: Una ristrutturazione mirata alla rivendita si concentra su interventi che aumentano il valore di mercato dell’immobile. Può includere il rinnovamento di bagno e cucina, miglioramento dell’efficienza energetica e lavori di manutenzione. Il costo può variare a seconda degli interventi svolti, ma generalmente si punta ad un buon rapporto costo-beneficio per massimizzare il ritorno sull’investimento.
  • Ristrutturazione in economia: Questo tipo di progetto è pensato per chi ha un budget limitato. Si focalizza su interventi essenziali per il miglioramento della vivibilità della casa senza stravolgerne la struttura. Può includere la pittura delle pareti, la sostituzione di rivestimenti o piccole riparazioni. 
  • Ristrutturazione funzionale: La ristrutturazione funzionale mira a migliorare l’efficienza e l’usabilità degli spazi. Può comprendere la redistribuzione degli ambienti ed il rifacimento degli impianti elettrici e idraulici. 
  • Ristrutturazione parziale: In alcuni casi, può essere sufficiente intervenire solo su alcune aree della casa. La ristrutturazione parziale può intervenire su una singola stanza, come la cucina o il bagno, o su interventi specifici come l’isolamento termico. 

 

L’impatto economico di una ristrutturazione varia a seconda della portata dei lavori.

Una ristrutturazione completa può richiedere un investimento significativo, una ristrutturazione per la rivendita deve bilanciare costi e potenziale aumento del valore di mercato, mentre una ristrutturazione economica può essere realizzata con una spesa più contenuta, ma richiede una pianificazione oculata per evitare sprechi.

Le ristrutturazioni funzionali e parziali hanno costi variabili in base alla complessità degli interventi e ai materiali utilizzati. 

 

Cosa fare prima di ristrutturare una casa — Architetto o impresa edile?

Una delle prime decisioni da prendere è se affidarsi a un architetto oppure direttamente ad un’impresa edile. 

Vediamo insieme quali sono i pro ed i contro di affidarsi ad un architetto, partiamo analizzando i Pro:

  • Progettazione: Un architetto può creare un progetto su misura che rispecchi le esigenze e i desideri del committente. Quindi se desideri effettuare una ristrutturazione finalizzata all’estetica, la figura dell’architetto è fortemente consigliata.
  • Gestione integrata: L’architetto coordina tutti gli aspetti della ristrutturazione, dalla progettazione all’esecuzione, garantendo un risultato coerente e di qualità.
  • Conoscenza normativa: Un architetto è aggiornato sulle normative edilizie e può gestire le pratiche burocratiche necessarie

 

L’unico contro di coinvolgere l’architetto per la ristrutturazione della propria abitazione è dovuto all’incremento dei costi. Ad ogni modo, affidarsi ad un architetto è fortemente consigliato nei seguenti casi:

  • Progetti complessi: Se la ristrutturazione coinvolge modifiche strutturali o interventi su larga scala, un architetto è indispensabile per garantire la sicurezza e la qualità del lavoro.
  • Vincoli normativi: In presenza di vincoli paesaggistici o storici, un architetto può gestire le pratiche necessarie e trovare soluzioni compatibili con le normative.
  • Personalizzazione: Se si desidera un progetto altamente personalizzato, un architetto può tradurre le idee in soluzioni concrete e funzionali.

 

Cosa fare prima di ristrutturare una casa — Computo metrico

Il computo metrico è un documento che elenca in dettaglio tutte le lavorazioni da eseguire e i relativi costi.

Vediamo insieme a cosa serve il computo metrico:

  • Preventivare i costi: Fornisce una stima dettagliata delle spese, permettendo di pianificare il budget in modo accurato.
  • Gestire i lavori: Aiuta a definire con precisione le lavorazioni necessarie e i tempi di esecuzione, facilitando il coordinamento delle attività.
  • Confrontare preventivi: Consente di confrontare in modo oggettivo i preventivi delle diverse imprese edili, basandosi su una lista dettagliata delle lavorazioni.

 

Il computo metrico viene realizzato da un professionista, solitamente un architetto, un ingegnere o un geometra. 

 

Cosa fare prima di ristrutturare una casa — Richiesta preventivi

Richiedere più preventivi è un passaggio fondamentale per selezionare l’impresa edile che eseguirà i lavori.

Vediamo nel dettaglio quali sono i principali vantaggi di richiedere più preventivi per la ristrutturazione della propria abitazione:

  • Ottenere il miglior prezzo: Confrontando diverse offerte, è possibile individuare la soluzione più conveniente.
  • Valutare la qualità: Analizzare i preventivi permette di valutare la qualità dei materiali e dei lavori proposti.
  • Evitare sorprese: Un confronto accurato dei preventivi aiuta a identificare eventuali costi nascosti o non inclusi.

 

I preventivi possono essere richiesti direttamente alle imprese edili locali o tramite piattaforme online specializzate. ShoesOff consente di confrontare i preventivi di diverse ditte edili, offrendo una panoramica chiara e dettagliata delle offerte disponibili. Questo strumento facilita la scelta dell’impresa migliore, risparmiando tempo e garantendo trasparenza.

Vediamo quali sono i fattori principali da considerare per la scelta della ditta a cui affidare la ristrutturazione della propria casa:

  • Esperienza e referenze: Valutare l’esperienza dell’impresa e le recensioni sui lavori precedentemente svolti. 
  • Prezzo e trasparenza: Confrontare i costi e verificare la trasparenza dei preventivi.
  • Tempi di esecuzione: Considerare i tempi previsti per l’esecuzione dei lavori.
  • Garanzie e certificazioni: Verificare le garanzie offerte e le certificazioni in possesso dell’impresa.

 

Conclusione

Ristrutturare casa è un processo complesso che richiede una pianificazione accurata e una gestione attenta di tutti gli aspetti. Dalla definizione del progetto alla scelta dell’impresa edile, ogni fase deve essere affrontata con consapevolezza e attenzione ai dettagli.

Avere le idee chiare sul tipo di ristrutturazione da realizzare, affidarsi a professionisti competenti e richiedere preventivi dettagliati sono passaggi fondamentali per garantire il successo dei lavori. Con una buona pianificazione e la giusta attenzione, è possibile trasformare la propria casa in uno spazio funzionale, accogliente e in linea con le proprie esigenze.

 

Cosa fare prima di ristrutturare una casa — Come risparmiare

La ristrutturazione di casa è un’operazione delicata che va affidata a ditte esperte.

Se non sai a quale professionista/ditta rivolgerti oppure i preventivi che hai ricevuto non ti hanno convinto, su ShoesOff potrai trovare professionisti con anni di esperienza alle spalle, pronti a garantirti un servizio di qualità al prezzo giusto.

I professionisti iscritti su ShoesOff eseguono sopralluoghi e preventivi gratuiti, andando incontro alle tue necessità economiche e progettuali. Potrai contare su di loro non solo per la realizzazione dei lavori ma anche per qualsiasi consulenza in materia. Tutto questo è indirizzato a fornirti un servizio di qualità, personalizzato e al giusto prezzo.

Pubblica il tuo progetto su ShoesOff e ti metteremo in contatto con un elenco personalizzato di imprese verificate, appositamente selezionate per il lavoro che hai richiesto (in base alla posizione, budget ed esperienza con lavori come il tuo).

Le imprese su ShoesOff sono verificate dal nostro team e vengono valutate in base all’esperienza nel settore, qualità dei lavori svolti e recensioni di vecchi clienti.

Potrebbe interessarti

Realizzare il tuo progetto con ShoesOff è semplice e gratuito

1

Raccontaci il progetto che vuoi realizzare

Effettua una richiesta in pochi semplici passi indicando il servizio di cui hai bisogno, le tempistiche e dove ti trovi.

2
Ricevi rapidamente una o più offerte su misura per te

Le imprese interessate al tuo progetto si metteranno in contatto con te per offrirti una consulenza ed un preventivo gratuito e senza impegno.

3
Stabilisci l'inizio lavori con la ditta e ristruttura senza paura!

Scegli l’impresa che ti convince di più in base al prezzo proposto, alle garanzie che ti offre e al rispetto delle tempistiche da te indicate.

error:
Registrazione Cliente [Form Generico - Servizio]
Come possiamo contattarti?
Non preoccuparti, i tuoi contatti verranno condivisi solo con le ditte interessate alla tua richiesta di preventivo.