Quanto costa piastrellare un bagno (2021)

Quanto costa piastrellare un bagno

Home  ›  Blog  ›  Quanto costa piastrellare un bagno (2021)

Scopri quali sono le principali tipologie di piastrelle, le tecniche di posa più utilizzate ed i fattori che incidono maggiormente sul costo finale di questa operazione

Indice

Devi piastrellare il bagno?

Effettua la richiesta in meno di un minuto e ricevi subito la nostra migliore offerta!

La piastrellatura permette di rinnovare il proprio bagno senza spendere cifre astronomiche. In questo articolo vedremo le principali tipologie di piastrelle, le tecniche di posa più utilizzate ed i fattori che incidono maggiormente sul costo finale di questa operazione.

 

Quanto costa piastrellare un bagno — Informazioni generali

Quanto deciderai di piastrellare il tuo bagno, potrai optare tra molteplici tipologie di piastrelle, te ne elenchiamo alcune tipologie a titolo esemplificativo:

  • Piastrellare bagno con Gres porcellanato: questo tipo di piastrelle presentano ottima resistenza ed impermeabilità. Piastrellare il bagno con il gres porcellanato consente di avere un buon grado di personalizzazione sul risultato finale e costi contenuti.
  • Piastrellare bagno con Maioliche: Le maioliche per via della loro porosità possono essere utilizzate per il rivestimento delle pareti, mentre per quanto riguarda i pavimenti sono sconsigliate. Esistono diverse tipologie di maioliche con costi più o meno alti. Rivestire il bagno con le maioliche consente di conferire maggior prestigio al proprio bagno. Il costo per piastrellare un bagno con le maioliche è superiore rispetto alla media.
  • Piastrellare bagno con le piastrelle monocottura: le monocottura generalmente vengono sconsigliate per il rivestimento dei box doccia perché poco resistenti all’acqua. Generalmente le monocottura vengono utilizzate per piastrellare il bagno in aree meno soggette a schizzi d’acqua.
  • Piastrellare bagno con le piastrelle bicottura: a differenza delle piastrelle monocottura le piastrelle bicottura sono sottoposte ad un processo di cottura più lungo. Potrai optare per diverse tipologie, dimensioni e colorazioni di piastrelle bicottura.

 

Avendo posto questa prima distinzione tra tipologie di piastrelle, occorre precisare che il prezzo finale per la piastrellatura di un bagno sarà fortemente influenzato dal tipo di piastrelle scelto.

Quando si decide di piastrellare un bagno bisogna sapere che esistono varie tipologie di posa:

  • Piastrellatura bagno con posa diagonale: in questo caso le piastrelle vengono posizionate su linee diagonali rispetto al muro. Il costo per piastrellare il bagno con posa diagonale è più alto rispetto alla media.
  • Piastrellatura bagno con posa dritta: questo tipo di posa è consigliato per spazi piccoli e con muri perfettamente dritti altrimenti potrebbero essere messi in evidenza i difetti del bagno.
  • Piastrellatura bagno con posa a mosaico: questo tipo di posa consiste nel posizionare le piastrelle in maniera tale da andare a creare dei disegni. Piastrellare un bagno con posa a mosaico comporta prezzi maggiori rispetto alla media.

 

Quanto costa piastrellare un bagno — Fattori di costo

Per definire i costi per piastrellare un bagno, dobbiamo prendere in esame tre fattori principali:

  • Tipologia di piastrelle utilizzate per rivestire il bagno
  • Costo manodopera per posa piastrelle bagno
  • Dimensioni del bagno

 

Per quanto riguarda il primo fattore di costo per piastrellare un bagno, possiamo dire che esistono diverse tipologie di piastrelle ognuna con le sue dimensioni, colorazioni e finiture. Generalmente maggiore è la grandezza delle piastrelle minore sarà il costo al metro quadro. Di seguito ti forniamo un’idea di prezzo per tipologia di piastrelle:

  • Piastrellatura bagno con piastrelle in gres porcellanato: il costo per le piastrelle in gres porcellanato oscilla tra 10 euro al metro quadro e 20 euro al metro quadro.
  • Piastrellatura bagno con piastrelle a mosaico: il costo per le piastrelle a mosaico oscilla tra 50 euro al metro quadro e 250 euro al metro quadro.
  • Piastrellatura bagno con piastrelle monocottura: il costo per le piastrelle monocottura oscilla tra 15 euro al metro quadro e 25 euro al metro quadro.
  • Piastrellatura bagno con piastrelle bicottura: il costo per le piastrelle bicottura oscilla tra 20 euro al metro quadro e 30 euro al metro quadro.

 

Per quanto riguarda il secondo fattore di costo, ossia il prezzo di manodopera per la piastrellatura di un bagno possiamo dire che il prezzo varia a seconda della metodologia di posa utilizzata. Potrai commissionare al piastrellista una posa dritta, una posa diagonale o una posa a mosaico. Generalmente il costo di manodopera per piastrellare un bagno va dai 20 euro al metro quadro ai 100 euro al metro quadro a seconda della tecnica di posa scelta.

L’ultimo fattore che passiamo in rassegna per definire il costo per piastrellare un bagno sono le dimensioni del bagno, a titolo esemplificativo ti forniremo i prezzi a corpo comprensivi sia di manodopera che di costo piastrelle:

  • Piastrellatura bagno di 15 metri quadri: da 450 euro a 2.000 euro.
  • Piastrellatura bagno di 25 metri quadri: da 750 euro a 3.250 euro.
  • Piastrellatura bagno di 35 metri quadri: da 1.050 euro a 4.500 euro.
  • Piastrellatura bagno di 40 metri quadri: da 1.200 euro a 5.200 euro.

 

Quanto costa piastrellare un bagno — Tabella prezzi

 

Prezzi medi al mq Da A
Piastrelle in gres porcellanato 10,00€ 20,00€
Mosaico 50,00€ 250,00€
Piastrelle Monocottura 15,00€ 25,00€
Piastrelle Bicottura 20,00€ 30,00€
Costo manodopera 20,00€ 100,00€

 

NB: i prezzi forniti sono frutto di stime, per conoscere il costo per piastrellare un bagno nel tuo caso specifico, effettua una richiesta gratuita e senza impegno su ShoesOff

 

Conclusione

In conclusione, possiamo dire che la piastrellatura di un bagno è un lavoro edile che consente di rinnovare il proprio bagno con un costo di gran lunga inferiore rispetto ad un intervento di ristrutturazione completo. Sul versante piastrelle, avrai a disposizione moltissime tipologie ognuna con colorazioni, dimensioni e finiture diverse. Dall’altro lato per quanto riguarda la manodopera potrai optare per una posa dritta, per una posa diagonale o per una posa a mosaico.

Il costo per piastrellare un bagno, piastrelle e manodopera comprese, oscilla nella maggior parte di casi tra 30 euro al metro quadro e 100 euro al metro quadro.

 

Quanto costa piastrellare un bagno — Come risparmiare

La piastrellatura di un bagno è un’operazione delicata che va affidata ad un professionista del settore. Se non sai a quale professionista/ditta rivolgerti oppure i preventivi che hai ricevuto non ti hanno convinto, su ShoesOff abbiamo selezionato i migliori professionisti, per garantirti un servizio di qualità al prezzo giusto.

I professionisti della nostra rete eseguono sopralluoghi e preventivi gratuiti, andando incontro alle tue necessità economiche e progettuali. Potrai contare su di loro per qualsiasi esigenza. Tutto questo è indirizzato a fornirti un servizio di qualità, personalizzato e al giusto prezzo.

Altri articoli raccomandati

Devi piastrellare il bagno?

Effettua la richiesta in meno di un minuto e ricevi subito la nostra migliore offerta!

Sei un professionista?
Trova nuovi clienti e fai crescere la tua attività con ShoesOff!
Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Potrebbe interessarti

Parlano di noi

Perché richiedere un professionista su ShoesOff

Gratuito

ShoesOff è un servizio gratuito: Contatta professionisti ed ottieni preventivi senza alcun costo.

Compara i prezzi

Ottieni un'idea chiara dei prezzi prima di organizzare l'intervento

Fai la scelta giusta

Grazie a recensioni, portfolio lavori e prezzi medi, avrai tutte le informazioni per scegliere il professionista più adatto a te