Quanto costa ristrutturare un bagno a roma

Home  ›  Blog  ›  Quanto costa ristrutturare un bagno a Roma (2024)

Quanto costa ristrutturare un bagno a Roma (2024)

Scopri quanto costa ristrutturare un bagno a Roma e quali fattori influenzano il prezzo finale di questa operazione

Ricevi subito fino a tre preventivi su misura per te!

Valutazione media delle imprese

4,8
Rated 4,8 out of 5
(361)

Realizza il tuo progetto con ShoesOff!

Ricevi gratuitamente fino a tre preventivi da professionisti verificati

Indice

Quanto costa ristrutturare un bagno a Roma — Informazioni generali

Roma è una città con quasi 3 milioni di abitanti, quindi sono molte le persone che ogni anno cercano un professionista per la ristrutturazione del proprio bagno.

Generalmente le figure che a Roma si occupano della ristrutturazione del bagno sono le seguenti:

  • Idraulici specializzati
  • Ditte edili

A Roma, ci sono molte aziende specializzate che, oltre al classico intervento di ristrutturazione, offrono anche servizi aggiuntivi come ad esempio: la progettazione e la gestione dei permessi.

Nel prossimo paragrafo, vedremo da vicino quanto costa ristrutturare un bagno a Roma.

 

Quanto costa ristrutturare un bagno a Roma — Fattori di costo

I fattori principali che influenzano il costo per ristrutturare un bagno a Roma sono i seguenti:

  • Dimensioni del bagno
  • Materiali scelti
  • Tipologia interventi richiesti

 

Quando cerchi di quantificare la spesa totale per il rifacimento del tuo bagno, la dimensione conta, eccome se conta! Di seguito ti forniamo i prezzi medi a corpo per ristrutturare un bagno a seconda delle sue dimensioni:

 

L’arredo ed i materiali scelti fanno tutta la differenza del mondo quando vuoi calcolare il prezzo finale per la ristrutturazione del tuo bagno. Vuoi arredare il bagno con pezzi unici o particolari? Vuoi un lavandino di una particolare collezione e una vasca di design, preparati!

Anche il rifacimento di un bagno di piccole dimensioni (5 mq) può arrivare a costare cifre altissime quando si evitano arredamenti ed accessori Ikea, mondo convenienza etc, notoriamente più economici.

Anche il grado di personalizzazione del bagno farà la differenza sui costi finali per la ristrutturazione del tuo bagno. Se vuoi evitare una ristrutturazione “classica”, che prevede: lavori di demolizione, sostituzione impianti/sanitari, installazione di nuovi pavimenti e rivestimenti, e cerchi qualcosa di più..ricercato, allora dovrai affrontare i costi di tutti gli extra.

Gli extra possono essere: nicchie, controsoffitto con faretti a led, resine, punti acqua e luce aggiuntivi, decorazioni di vario genere. Queste voci fanno lievitare il preventivo per la ristrutturazione del tuo bagno di migliaia di euro.

Di seguito ti elenchiamo le varie tipologie di interventi che solitamente si richiedono durante la ristrutturazione del bagno con i relativi prezzi medi:

  • Tinteggiatura pareti: il costo al metro quadro per tinteggiare le pareti di un bagno a Roma oscillano tra 7 e 16 euro al metro quadro. Il prezzo varia a seconda dello stato dei muri. Ad esempio, il prezzo per imbiancare un bagno con muffa sarà più alto rispetto ad un bagno con pareti che si trovano in buono stato. Un’alternativa alla tinteggiatura può esser rappresentata dalla posa delle piastrelle. In questo articolo potrai scoprire i pro ed i contro di un bagno senza piastrelle.
  • Posa pavimenti: i prezzi per la posa dei pavimenti in bagno a Roma sono influenzati dal piano in cui si trova l’appartamento e dalla tipologia di pavimentazione scelta. In linea generale il costo per la sostituzione dei pavimenti oscilla tra 20 euro e 50 euro al metro quadro.
  • Rifacimento impianto idraulico: per il rifacimento dell’impianto idraulico, il prezzo a Roma oscilla da 90 euro a 120 euro al metro quadro. Questo intervento ha un impatto notevole sul prezzo finale per la ristrutturazione del tuo bagno, per questa ragione solitamente si decide di rifare gli impianti solamente quando il bagno si trova in cattive condizioni. 
  • Posa piastrelle: il prezzo per la piastrellatura del bagno varia tra 20 e 40 euro al metro quadro. 
  • Installazione sanitari: in media il prezzo per l’installazione dei sanitari è di circa 40 euro l’uno.
  • Trasformazione vasca in doccia: l’installazione di una doccia consente da un lato di risparmiare sul consumo di acqua dall’altro di rendere la pulizia quotidiana più semplice. In questo articolo potrai visionare i Pro ed i Contro della trasformazione vasca doccia.
  • Montaggio mobili bagno: il costo per il montaggio dei mobili in bagno mediamente oscilla tra 100 e 200 euro.

 

Questi sono i principali fattori che incidono maggiormente sui prezzi per ristrutturare un bagno a Roma. Se vuoi saperne di più effettua una richiesta su ShoesOff. Potrai scegliere se ricevere un preventivo di massima o se organizzare un sopralluogo con uno dei professionisti della nostra rete per un preventivo dettagliato, il servizio è gratuito e senza impegno!

Quanto costa ristrutturare un bagno a Roma — Tabella prezzi

 

Prezzi medi Da A
Ristrutturazione bagno a Roma 3.600 € 6.400 €
Posa piastrelle 200 € 1.200 €
Rivestimento – Imbiancatura 200 € 500 €
Installazione sanitari (wc, bidet) 250 € 1.200 €
Cambio vasca-doccia 800 € 3.000 €
Installazione punti luce/tracce 50 € 300 €

 

NB: I prezzi forniti sono frutto di stime, per conoscere nel tuo caso specifico il costo per la ristrutturazione di un bagno a Roma, effettua una richiesta gratuita e senza impegno su ShoesOff

 

Quanto costa ristrutturare un bagno a Roma — Tempistiche

Quali sono le tempistiche per ristrutturare il tuo bagno? Dipende! Quanto è grande il bagno? È accessibile? Che tipo di lavoro hai richiesto? Etc.

Non ti affidare a siti che promettono cose come: “ristrutturiamo il tuo bagno 4 giorni” perché è impossibile mantenere la promessa quando non si conosce il bagno e le condizioni di lavoro.

Per prima cosa la ditta inizierà con la demolizione di piastrelle, pavimento e sanitari.

Il secondo passo è il posizionamento delle tracce dell’impianto idraulico/elettrico.

Il terzo passo è la posa del massetto, il livellamento e l’asciugatura (solo questa può richiedere 2-3 giorni). Il quarto step è la posa del pavimento e l’asciugatura.

A questo punto si procederà con la tinteggiatura delle pareti/posa piastrelle. Una volta finita questa operazione, si potrà procedere con l’installazione delle luci e della rubinetteria.

A questo vanno aggiunti gli imprevisti, che caratterizzano il 90% dei lavori di ristrutturazione.

Questi sono gli step per la ristrutturazione di un bagno standard. Se per esempio volessi aggiungere un controsoffitto in cartongesso, dovrai mettere in conto altri due/ tre giorni di lavorazione. Stessa cosa per la resina invece rispetto alla pittura idrolavabile.

 

Quanto costa ristrutturare un bagno a Roma — Quartieri di Roma

E’ importante menzionare tra i fattori che possono influenzare il costo per ristrutturare un bagno a Roma anche il quartiere in cui ti trovi.

Dove si trova il tuo bagno? Se è al quinto piano di una palazzina senza ascensore, in una strada stretta senza uscita nel centro storico di Roma in zona a traffico limitato (o ZTL), il costo sarà molto più alto. Una buona accessibilità al bagno permette di far lavorare più agevolmente la ditta incaricata e di abbassare le ore di manodopera.

Generalmente, la ristrutturazione di un bagno ai piani bassi, con parcheggio comodo e ingresso di casa ampio, avrà un costo inferiore rispetto ad uno con una posizione più scomoda. Proprio per questa ragione, le ristrutturazioni del bagno effettuate in quartieri di Roma più centrali, come ad esempio Trastevere e Rione Monti, hanno costi più alti rispetto alle ristrutturazioni svolte in quartieri meno centrali come ad esempio San Giovanni, Eur, Portuense, Monteverde o Nuovo Salario.

Oltre all’accessibilità il quartiere di Roma in cui vivi potrebbe influenzare anche i permessi richiesti per la ristrutturazione del tuo bagno. E’ noto che, su questo punto di vista, il centro storico di Roma è più complicato!

I permessi sono necessari e fanno lievitare il costo di ristrutturazione del tuo bagno quando i lavori modificano la pianta. Solitamente devi richiedere un permesso quando:

  • Modifichi le dimensioni del bagno
  • Lo dividi in due
  • Crei o elimini una porta/finestra
  • Crei un’anticamera

 

Quanto costa ristrutturare un bagno a Roma — Ristrutturazione bagno chiavi in mano a Roma

Uno dei modi migliori per rinnovare il proprio bagno è scegliere una ristrutturazione “chiavi in mano“. Se ti trovi a Roma, ci sono tantissime aziende specializzate in questo tipo di servizio. 

Per ristrutturazione bagno chiavi in mano intendiamo il servizio che va a coprire tutti gli aspetti della ristrutturazione: dalla progettazione alla scelta dei materiali, dalla gestione dei permessi al coordinamento delle maestranze.

In media i costi per una ristrutturazione bagno chiavi in mano a Roma oscillano tra 4.400 e 6.400 euro.

 

Quanto costa ristrutturare un bagno a Roma — Ristrutturazione bagno completo a Roma

Esistono due macro categorie di ristrutturazione bagno:

  • Ristrutturazione bagno parziale: a Roma, il prezzo per questo intervento oscilla tra 1.500 e 3.000 euro. In questo caso la ditta svolgerà un numero di interventi limitati sul tuo bagno. Solitamente questo tipo di progetto viene effettuato su bagni che si trovano in buone condizioni e necessitano di una semplice rinnovata.
  • Ristrutturazione bagno completa: per una ristrutturazione bagno completa a Roma i costi possono variare tra 3.600 e 6.400 euro. In questo caso il professionista si occuperà di effettuare tutte le lavorazioni tipiche di questo intervento: sostituzione pavimenti, tinteggiatura pareti, rifacimento impianto idraulico, cambio sanitari e via dicendo.

 

Conclusione

Quando chiedi un preventivo per la ristrutturazione del tuo bagno a Roma, la ditta dovrà tenere in considerazione tutti questi elementi.

Non ti fidare di chi ti chiede di specificare semplicemente le dimensioni del tuo bagno per elaborare un prezzo!

Come abbiamo appena visto le variabili da tenere in considerazioni sono molte e ognuna di queste incide fortemente sul costo finale della ristrutturazione.

Prima ancora di chiedere i preventivi ed iniziare ad organizzare sopralluoghi, è bene che ti chiarisca prima tu le idee: prendi le misure del bagno, cerca di immaginare nei dettagli come vorresti venisse realizzato il tuo bagno. Individua i sanitari che vuoi, l’arredamento, le rifiniture.

Presta attenzione ai prezzi e diffida di quelli eccessivamente bassi: una piastrella o un laminato da 5 euro al mq potranno essere attraenti all’inizio ma una volta installati durerebbero sì e no un paio d’anni. Visto l’uso quotidiano, attenzione anche a risparmiare su sanitari e rubinetteria.

La linea di sanitari più economica in assoluto è quella dei modelli fissati a terra, con prezzi base che partono dai 100 euro circa, ma non sono il massimo dal punto di vista estetico. Un buon compromesso è installare sanitari a filo muro, con un prezzo di partenza di 200 euro.

In conclusione possiamo dire che il costo medio per la ristrutturazione di un bagno a Roma oscilla tra 3.600 e 6.400 euro.

 

Quanto costa ristrutturare un bagno a Roma — Come risparmiare?

La ristrutturazione di un bagno è un’operazione delicata che va affidata a ditte esperte.

Se non sai a quale professionista/ditta rivolgerti oppure i preventivi che hai ricevuto non ti hanno convinto, su ShoesOff potrai trovare professionisti con anni di esperienza alle spalle, pronti a garantirti un servizio di qualità al prezzo giusto.

I professionisti iscritti su ShoesOff eseguono sopralluoghi e preventivi gratuiti, andando incontro alle tue necessità economiche e progettuali, potrai contare su di loro non solo per la realizzazione dei lavori ma anche per qualsiasi consulenza in materia. Tutto questo è indirizzato a fornirti un servizio di qualità, personalizzato e al giusto prezzo. Non sei convinto? Leggi le recensioni lasciate dai nostri clienti!

Trova professionisti a Roma

Di seguito troverai alcune delle imprese iscritte su ShoesOff grazie alle quali è stato possibile scrivere questa guida. Per trovare la ditta più in linea con le tue esigenze, ti consigliamo sempre di richiedere più preventivi e di valutare attentamente le recensioni e l’esperienza del professionista.

Profile_Fridi_SRL
Fridi Srl
Roma
Profile_House_18
House 18 Srls
Roma
Profile_Eugenio_A
Ristrutturazioni Salario
Roma
Profile_Marco_A
Adomar Srl
Roma
Profile - Mauro Ortenzi
Mauro Ortenzi Ristrutturazioni Srls
Roma

Pubblica il tuo progetto su ShoesOff e ti metteremo in contatto con un elenco personalizzato di imprese verificate, appositamente selezionate per il lavoro che hai richiesto (in base alla posizione, budget ed esperienza con lavori come il tuo).

Le imprese su ShoesOff sono verificate dal nostro team e vengono valutate in base all’esperienza nel settore, qualità dei lavori svolti e recensioni di vecchi clienti.

Potrebbe interessarti

Realizzare il tuo progetto con ShoesOff è semplice e gratuito

1

Entra in contatto con le migliori ditte per il tuo progetto

Pubblica il tuo progetto per ottenere la tua lista personalizzata di imprese verificate da ShoesOff che sono più idonee per il lavoro richiesto.

2
Ricevi rapidamente una o più offerte su misura per te

Ottieni fino a 3 preventivi dalle ditte selezionate e approfitta del nostro servizio gratuito di consulenza per valutare i tuoi preventivi.

3
Stabilisci l'inizio lavori con la ditta e ristruttura senza paura!

Il team di ShoesOff è presente per assicurarsi il successo della tua ristrutturazione. Siamo sempre al tuo fianco pronti ad offrirti assistenza qualora ne avessi bisogno.

error:
Registrazione Cliente [Form Generico - Servizio]
Come possiamo contattarti?
Non preoccuparti, i tuoi contatti verranno condivisi solo con le ditte interessate alla tua richiesta di preventivo.